Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:56 METEO:AREZZO13°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 29 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Thiago Motta e il viaggio on the road in motocicletta, da Bologna a Cascais in Portogallo: il video girato dalla moglie

Sport giovedì 04 novembre 2021 ore 10:38

Il Pala d'Agata torna ad essere "iridato"

Ad Arezzo saranno assegnati il titolo mondiale e quello europeo di Kickboxing. L'evento rientra tra le iniziative de "Le Stelle del Ring"



AREZZO — Tornano a splendere le luci del "Pala d'Agata". Il prossimo 28 novembre ad Arezzo verrà assegnato il titolo mondiale e europeo di Kickboxing.

Questi sono gli eventi clou di una giornata da non perdere per gli appassionati degli sport di contatto. Oltre 200 incontri che prenderanno il via alle 19 e proseguiranno fino alle 22.

"Le Stelle del ring" è la manifestazione che, promossa dal Team Jakini con il patrocinio del Comune di Arezzo, porterà ad Arezzo oltre 400 atleti.

Il cuore dell’appuntamento sarà l’assegnazione del titolo mondiale Etf nella categoria 60kg di Kickboxing, la spettacolare disciplina che combina le tecniche di calcio delle arti marziali ai pugni del pugilato. Questo incontro vedrà salire sul ring Vaduva Pricop, atleta del Team Jakini reduce da un periodo di preparazione in Germania, che dopo quindici match vinti da professionista andrà a caccia della cintura iridata sfidando Dimitri Monni della Fight and Fitness Academy di Figline Valdarno, forte avversario ancora imbattuto in incontri professionistici.

L’altro combattimento di assoluto spessore terminerà con l’assegnazione del titolo europeo Etf nei 63kg al termine dell’incontro tra Claudio Iancu del Team Centra di Colleferro e Riccardo Alpaca del Team Curci di Foligno. Questi due match catalizzeranno i riflettori di una serata che, a partire dalle 18,30, proporrà altri sette spettacolari combattimenti tra professionisti.

Questi incontri verranno anticipati da sette intense ore di combattimenti in cui saranno impegnati quattrocento atleti dilettanti tra i sei e i quaranta anni che si confronteranno nelle diverse discipline di kickboxing, thai boxe, mma, grappling e free boxing in otto aree di gara (quattro tatami, due ring e due gabbie), andando a configurare uno degli eventi dedicati agli sport di combattimento più attesi e più partecipati della penisola. 

Oltre ad essere un grande appuntamento sportivo, dunque, “Le stelle del ring” sarà anche un’importante occasione di promozione del territorio aretino perché andrà a riunire atleti, tecnici e appassionati di tutta Italia che, nel rispetto delle misure per la prevenzione del Covid19, condivideranno la loro passione tra le tribune e sul parquet del palasport Estra “Mario d’Agata”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno