Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:59 METEO:AREZZO16°31°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Corea del Nord: ritorno al 1950? Putin consacra la “monarchia rossa”

Cultura martedì 09 maggio 2017 ore 18:25

Crusca, Patota eletto nel Consiglio direttivo

Il professor Giuseppe Patota, ordinario presso l’Università di Siena, è stato eletto membro del Consiglio direttivo dell’Accademia della Crusca



AREZZO — Dopo essere stato accademico corrispondente dal settembre 2011 e accademico ordinario dal febbraio scorso, per il professor Patota arriva quindi un altro prestigioso incarico nella storica istituzione fiorentina. 

Il Collegio degli accademici si è riunito nei giorni scorsi, confermando Claudio Marazzini presidente e Aldo Menichetti vice presidente ed eleggendo, insieme al professor Patota, altri due nuovi consiglieri, Giovanna Frosini e Paolo D’Achille.
Oltre cento le pubblicazioni scientifiche, didattiche e divulgative del professor Patota, che si è occupato di lingua letteraria italiana sette-ottocentesca, di sintassi storica dell’italiano, di storia della grammatica italiana. Si è dedicato anche alla didattica dell’italiano antico e moderno, rivolta sia a italiani sia a stranieri. Giuseppe Patota è autore, con Valeria Della Valle, di alcuni testi divulgativi di grande successo dedicati alla lingua italiana. Dal 2004 al 2015 è stato direttore scientifico del “Dizionario Italiano Garzanti”. Ha svolto e svolge attività di consulenza linguistica per alcuni programmi realizzati da Rai Educational per l’insegnamento dell’italiano a stranieri, anche in collaborazione con il Ministro dell’Istruzione e con il Ministero degli Esteri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno