Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:26 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Attualità venerdì 26 gennaio 2024 ore 13:25

Inaugurato due nuovi tratti di pista ciclabile

L'assessore Casi: “Prosegue il lavoro di ricucitura dei tracciati per la mobilità dolce”



AREZZO — Inaugurati questa mattina dall'assessore Alessandro Casi insieme ai rappresentanti della Fiab Arezzo due nuovi tratti di pista ciclabile nella zona di via Veneto e di via Romana per un totale di circa 300mila euro finanziati dal PNRR Missione 5 rigenerazione urbana. Il primo collega il percorso ciclopedonale esistente di Largo II Giugno parallelo al Torrente Vingone e quello del sottopassaggio di viale Fratelli Rosselli, alla ciclabile di recente realizzazione che termina all’inizio di via Tolomeo. Un importante collegamento che consente di raggiungere il sottopasso della tangenziale, il quartiere Belvedere, Saione e quindi il centro cittadino, e che funge da cerniera con l’ospedale grazie al percorso che va da via Tolomeo a via Nenni. Nella nuova ciclabile sono state realizzate anche le due prime "case avanzate" della città, ovvero spazi riservati nelle intersezioni semaforizzate che permettono al ciclista di attendere il verde davanti alla linea di arresto dei veicoli e, nel caso, di svoltare per primi in sicurezza, senza interferenze con il traffico. Inoltre su via Tolomeo è stato realizzato un nuovo attraversamento ciclopedonale illuminato rialzato in sostituzione di quello pedonale a raso.

Il secondo tratto connette via Romana e la pista ciclabile di via Alfieri, passando da via Manzoni e via Baden Powell e costituisce un collegamento tra la zona a destinazione commerciale e residenziale di via Romana con due punti di interesse quali il centro sportivo di via Baden Powell e le scuole dell’IC Severi di via Alfieri. Contestualmente l'attraversamento su via Dante è stato reso ciclopedonale ed è stato dotato di un nuovo impianto semaforico dedicato "a chiamata" in grado di aumentare la sicurezza di pedoni e ciclisti che devono attraversare questa arteria cittadina.

“Prosegue il lavoro di ricucitura dei tracciati per la mobilità sostenibile. Con questi due nuovi tratti infatti si ricollegano zone importanti della città dove insistono scuole, impianti sportivi e servizi. Ancora una risposta dell'Amministrazione al progetto di una città sostenibile”, commenta l'assessore Alessandro Casi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno