Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO19°39°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine

Sport sabato 09 ottobre 2021 ore 15:00

Juniores amaranto a valanga sul Foligno (7-0)

Partita già chiusa nel primo tempo grazie alla tripletta di Castaldo, nella ripresa a segno anche Imparato, Nobile, Pincini e Tordella



AREZZO — La prima giornata di campionato, per la Juniores Nazionale dell'Arezzo, era stata un vero e proprio flop per colpa del Perugia, non presentatosi in campo sabato scorso regalando il successo a tavolino agli amaranto, che hanno invece debuttato ieri pomeriggio fra le mura amiche del centro sportivo de Le Caselle. Non poteva esserci esordio migliore, con il Foligno letteralmente travolto dalla squadra di mister Andrea Sussi con un sonoro 7-0.

Gara già decisa nella seconda metà del primo tempo, quando dopo la netta supremazia dei primi 20 minuti di gioco, bomber Castaldo si è sbloccato con una tripletta. Al 22° minuto la prima rete, su assist dalla destra di Imparato: controllo e tiro del numero 9 amaranto e palla in rete. Al 26° il raddoppio, dal dischetto, per un fallo di mani di Bezzi. Il terzo gol al secondo minuto di recupero della prima frazione, quando a servire Castaldo è Morales, dopo un pregevole controllo volante.

Ad inizio ripresa arriva subito il 4-0: Imparato riceve palla in area, salta un avversario e trafigge ancora Marasco. Estremo difensore folignate colpevole sul gol del 5-0: punizione dai 25 metri, palla servita a Nobile che si defila fino alla linea di fondo e tenta il traversone, la palla è addosso al portiere che la fa carambolare in porta. Al 70° ancora Marasco protagonista negativo, quando sbaglia completamente l'uscita su angolo di Tordella dalla destra e lascia a Pincini una palla da spingere in porta di petto. L'ultima rete arriva al 76° con Tordella, che da due passi insacca un traversone radente dalla destra. Nel finale, all'88°, c'è anche il tempo per l'espulsione di Malafronte: già ammonito, ferma la palla con le mani e deve lasciare il campo.

Un successo pieno, limpido, costruito col gioco, la cattiveria agonistica e la manovra rapida e avvolgente, tutti biglietti da visita delle squadre di mister Sussi, che su queste caratteristiche ha basato i suoi successi. Prima squadra del settore giovanile amaranto che riparte dove si era fermata, anche se a Bomporto era il campionato Primavera 3 e questo invece quello Juniores Nazionale. Se il buon giorno si vede dal mattino...

Il Tabellino

AREZZO (4-3-3)
Commisso (35' st Fraraccio), Nobile, De Pellegrin, Stopponi, Maloku, Costantini, Imparato, Tordella, Dema (14' st Pincini), Imparato (24' st Borrelli), Castaldo (24' st Tresa), Morales (14' st Onesto)
A disposizione: Manchia, Novelli, Bonavita, Cacicia
Allenatore: sig. Andrea Sussi

FOLIGNO (4-3-3)
Marasco, Mollo (19' st Isaki), Monaco, Casciaro (19' st Gentile), Bezzi (1' st Fiorista), Di Franzo, Fuso, Malafronte, Bertini (1' st Castaldi), La Macchia (39' st Verre), Ceron
A disposizione: Ascione, Gorgoni, Menghini, Martini
Allenatore: sig. Daniele Bosi

Arbitro: sig. Volpi (Valdarno)
1° assistente: sig. Gottoni (Valdarno)
2° assistente: sig. Ernani (Arezzo)

Marcatori: 22° Castaldo, 26° Castaldo rig., 47° Castaldo, 48° Imparato, 56° Nobile, 70° Pincini, 76° Tordella


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Mister Sussi al termine di Arezzo-Foligno 7-0
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno