Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO19°38°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità sabato 13 novembre 2021 ore 12:00

La Medicina Nucleare finisce in un'interrogazione

Il Consigliere Marco Casucci porta il caso della carenza di personale all'attenzione della Regione "inaccettabile"



AREZZO — “E’ nota l’importanza della medicina nucleare e l’ospedale San Donato di Arezzo è dotato di apparecchiature all’avanguardia, come una nuova Pet/Tc, un’innovativa macchina digitale, che ci risulta essere presente, in Toscana, solamente nel nosocomio aretino”- Così Marco Casucci, Consigliere regionale della Lega che rientra su un allarme lanciato nelle ultime ore dal vicesindaco di Arezzo, Lucia Tanti.

“Il problema, colpevolmente ad oggi ignorato - prosegue il Consigliere - è che, attualmente, ci risultano essere operativi solo due specialisti, un numero troppo esiguo considerate le necessità”. 

“Una carenza inaccettabile - precisa sempre l’esponente leghista - che limita, giocoforza, l’attività dell’importante reparto. A fronte di questa palese criticità ho quindi predisposto una specifica interrogazione in cui chiedo di conoscere quali iniziative urgenti si siano effettivamente adottate, o si vogliano prevedere, perché l’Asl Toscana Sud-Est attivi le idonee procedure per incrementare l’organico, ora in difetto, nell’ambito della Medicina Nucleare.” 

“Oltre a ciò - termina Casucci - desidero verificare se il criterio di valutazione per l’impiego delle risorse legate al budget per l’anno in corso sia stato applicato in modo uniforme in tutte le Aziende sanitarie e se, quindi, non si ritenga d’implementare tali stanziamenti, adeguandoli al reale fabbisogno derivante da un ritorno, seppur graduale, ad una situazione di normalità ante-pandemia”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno