Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:00 METEO:AREZZO12°26°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 12 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Supercoppa saudita: il tifoso prende a frustate il calciatore della squadra avversaria

Attualità martedì 19 aprile 2022 ore 20:30

Comune netto, "l'asilo si farà e in quel punto"

La zona di Tortaia

Vicesindaco Tanti e assessore Casi prendono posizione sulla scuola a Tortaia "non cancellerà l'area verde". Non saranno all'incontro col comitato



AREZZO — Tanto tuonò che poi piovve. E sul nuovo asilo nel parchino a Tortaia, una collocazione contro la quale si è formato un comitato di cittadini che si riunirà alle 21 al Cas in un'assemblea pubblica, il vicesindaco Lucia Tanti mette letteralmente sopra un macigno. 

“Insieme all’assessore Casi abbiamo declinato l’invito di stasera in quanto impegnati da tempo in una iniziativa di raccolta fondi per l’Ucraina. Ovviamente siamo disponibili ad un incontro che tuttavia, a onor del vero, non cambierà la scelta fatta. Tortaia avrà la sua nuova scuola e l’avrà lì perché quella è la collocazione più adeguata" comunica Tanti. 

"Il progetto di potenziare l’offerta dell’istituto Severi è datato 2007 ed ha rappresentato uno dei cavalli di battaglia proprio del Pd alle elezioni del 2011. Quel Pd che proprio a me nel 2020 rimproverò di non aver realizzato quella scuola e che oggi, tanto per fare, dice no. In tanti anni di amministrazione tanto all’opposizione quanto in maggioranza è la prima volta che vediamo un comitato contro una scuola”. 

Quindi, termina l'assessore Casi “l'area individuata per la nuova scuola, peraltro già destinata dallo strumento urbanistico a servizi educativi è la sola che risponde a tutti i requisiti previsti dai bandi Pnrr. Vorrei anche ricordare l'assoluta impossibilità di intervenire su aree private, come quella individuata dal comitato, con progetti sempre riconducibili al Pnrr, e precisare che l'area verde sarà ovviamente ridotta, come è evidente, ma non certo cancellata come dichiarato dall'opposizione”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno