Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:39 METEO:AREZZO21°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti

Sport sabato 27 agosto 2022 ore 18:30

L’Arezzo champagne domina la Lucchese (2-0)

Gioco, personalità e tanto entusiasmo. Una doppietta di Settembrini stende i rossoneri. Carica alle stelle degli oltre 650 tifosi presenti



AREZZO — A sette giorni dal via del campionato la squadra di Paolo Indiani manda un forte messaggio a tutte le pretendenti per la vittoria finale. Il Cavallino è una squadra solida, costruita benissimo da Giovannini e messa in  campo perfettamente dal suo allenatore.

Tanto gioco, grande personalità e una fortissima propensione ad attaccare la profondità per cercare la rete. Una squadra che si è già fatta amare dai tifosi che oggi, numerosissimi in tribuna, hanno applaudito il gioco e i giocatori di Indiani capaci di annullare la Lucchese.

Le premesse viste oggi ci sono tutte per fare bene manca poco alla partenza della stagione ma l’entusiamo è già alle stelle.

- 90’+3’ Un grande Arezzo annulla la Lucchese.

- 90’ Concesso 3’ di recupero.

- 86’ I tantissimi tifosi amaranto inneggiano cori per il Cavallino capace oggi di giocare un grande calcio. Entusiasmo alle stelle a sette giorni dall’inizio del campionato.

- 84’ Fuori Settembrini e Daviddi, standing ovation per i giocatori. 

- 81’ Occasione per la Lucchese salva Zona deviando il tiro in angolo.

- 77’ Questa volta è Zona servito da Convitto ci prova dal limite piazzando la palla sul secondo palo, la palla esce alta. 

- 76’ Discesa sulla sinistra di Convitto entra in area seminando la difesa palla in mezzo deviata in angolo. Buono spunto dell’esterno amaranto.

- 72’ Punizione dal limite per l’Arezzo, tocco di Castiglia per Convitto che calcia alto.

- 70’ Risponde l’Arezzo con Diallo e Bianchi doppio tiro deviato in angolo. Sugli sviluppi del corner segna Diallo annullato per fuorigioco.

- 69’ Visconti dalla sinistra la mette in mezzo per Romero la punta rossonera al volo calcia fuori.

- 65’ Le due formazioni in campo iniziano a sentire la fatica, i ritmi di gioco si sono abbassati.

- 60’ L’allenatore Maraia inizia i cambi per la Lucchese.

- 57’ Gaddini al tiro. Coletta gli nega la rete personale all’esterno amaranto, in area salta l’uomo costringendo il portiere rossonero a una prodezza.

- 53’ Riparte Gaddini sulla sinistra al limite serve in mezzo ma Convitto e Bianchi sulla palla ne esce un tiro debole.

- 46’ Secondo tempo Indiani cambia il volto alla squadra e manda in campo sette uomini. 

Un primo tempo davvero esaltante quello giocato dal Cavallino, squadra veloce con personalità contro la Lucchese di categoria superiore ma che dopo il primo tempo non lo ha affatto dimostrato in campo. Grandissima partecipazione del pubblico oltre 600 tifosi sugli spalti.

- 45’ Finisce il primo tempo tra gli applausi di tutto il Comunale con l’Arezzo che ha dominato la Lucchese in ogni angolo del campo.

- 44’ Pericolo amaranto, la Lucchese evita il fuorigioco ma l’ultimo tocco di Pericvolini salva la porta mandando la palla in angolo.

- 42’ E’ sempre la squadra di Paolo Indiani che crea occasioni, questa volta è Boubacar a calciare senza trovare lo specchio della porta.

- 35’ Ancora Arezzo. Scambio Poggesi-Gaddni-Poggesi il numero 15 amaranto va al tiro dalla distanza la palla esce alta. 

- 25’ Prova a salire la Lucchese ma il Cavallino riesce a controllare bene l’avversario mostrando personalità e capacità nella gestione della palla.

- 22’ Il primo tiro della Lucchese arriva grazie a Romero che raccoglie un cross e posizionato sul secondo palo colpisce al volo mandando sull’esterno della rete. Primo timido affondo degli ospiti.

- 13’ Ancora Arezzo Boubacar va via sulla sinistra serve Gaddini tutto solo che manca il controllo. Il numero 11 amaranto servito perfettamente dalla punta amaranto.

- 10’ RADDOPPIO AREZZO. Settembrini trasforma il rigore concesso da Curcio. Arezzo avanti di due reti dopo soli 10’ di gioco.

- 9’ RIGORE AREZZO. Pattarello viene atterrato in area arbitro sicuro fischia rigore.

- 5’ GOL AREZZO. L’Arezzo parte subito aggressivo e dopo soli 5’ si porta in vantaggio grazie ad un gran tiro da fuori area di Settembrini che incrocia il tiro e batte  Coletta con un tiro imprendibile.

- 1’ Inizia la partita con l’Arezzo subito in avanti..

L’Arezzo affronta la Lucchese in amichevole al Comunale a sette giorni dall’inizio della stagione che lo vede impegnato nella prima giornata in trasferta contro l’Orvietana.

Il sabato pomeriggio caldissimo non ha frenato l’entusiasmo dei tifosi amaranto presenti numerosissimi in tribuna, presenti anche venti tifosi provenienti da Lucca. 

AREZZO (4-3-3): 1 Trombini (1′ st 22 Viti); 23 Pericolini (1′ st 3 Lorenzini), 17 Lazzarini (1′ st 4 Risaliti), 6 Polvani (1′ st 13 Bruni), 15 Poggesi (28′ st 20 Zona); 8 Settembrini (39′ st 24 Ceccherini), 5 Bianchi, 14 Forte (1′ st 21 Castiglia); 10 Pattarello (1′ st 7 Convitto), 9 Boubacar (1′ st 19 Diallo), 11 Gaddini (39′ st Zhupa).
A disposizione: 12 Di Furia, 2 Martucci, 18 Damiani, Di Gregorio.
Allenatore: Paolo Indiani.

LUCCHESE (3-5-2): 1 Coletta (32′ st 12 Cucchietti); 3 Merletti (15′ st 18 Tiritiello), 6 Bachini, 5 Maddaloni (32′ st 14 D’Ancona); 2 Alagna (32′ st 17 Pirola), 10 Mastalli (41′ st 13 Ferro), 8 Franco, 4 D’Alena (15′ st 20 Di Quinzio), 7 Visconti (32′ st 15 Quirini); 9 Romero (32′ st 21 Bianchimano), 11 Rizzo Pinna (32′ st 19 Warid).
A disposizione: 22 Galletti, 16 Panati, 23 Benassai.
Allenatore: Ivan Maraia.
ARBITRO: Giovanni Curcio di Siena (Lorenzo Reali di Siena – Salvatore Spagnuolo di Siena).

Reti: 5’ Settembrini,  10’ Serttembrini

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno