Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:35 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Sport sabato 16 ottobre 2021 ore 16:45

Mariotti vuole prestazione e punti col Foligno

Qualche dubbio su chi schierare titolare nel tridente d'attacco, ma anche per Mastino, che in settimana ha accusato un risentimento



AREZZO — Mister Mariotti ha incontrato i giornalisti nella consueta conferenza stampa della vigilia. Domani la quinta giornata di campionato, alle 15 al 'Comunale' arriverà il Foligno, già incontrato poco più di un mese fa nel primo turno di Coppa Italia di Serie D. L'Arezzo uscì sconfitto di misura dalla partita e domani ci sarà subito l'occasione per rifarsi contro i 'falchetti'.

L'allenatore amaranto avverte dei rischi che possono esserci da eventuali cali di concentrazione, andando ad affrontare un avversario che si trova attualmente all'ultimo posto con Unipomezia e Flaminia: “Arriviamo da un periodo positivo, tre vittorie e un pareggio nelle prime quattro, dobbiamo essere attenti e concentrati, entrare in campo fin dal primo minuto con la voglia di vincere, anche perché sarà il miglior modo non solo per fare punti, ma anche per preparare la partita successiva contro il Follonica Gavorrano”.

Mariotti ha qualche dubbio per la formazione iniziale. Prima di tutto Mastino, che ha accusato un lieve problema al soleo ma si è allenato poi regolarmente e dovrebbe essere della partita. Poi c'è l'abbondanza in attacco, con decisioni difficili visto il buono stato di forma di tutto il reparto offensivo: “Deciderò nelle ultime ore, ma ho la fortuna di avere a disposizione non solo dei giocatori importanti per la categoria, ma soprattutto degli uomini intelligenti. Hanno capito che abbiamo un obiettivo comune ed è per questo che anche chi subentra lo fa sempre dando il massimo per la squadra”.

L'allenatore amaranto ha studiato il Foligno dell'ultimo mese: “Hanno provato il 3-5-2 per venirci a pressare molto alti e non aspettarci, quindi ci siamo preparati per questa situazione di partita, ma anche se dovessero invece restare più bassi e attenderci, abbiamo pronte le contromosse. Tra l'altro abbiamo a disposizione 5 sostituzioni e possiamo quindi scegliere chi far subentrare in base alla situazione tattica della partita”.

L'importante è proseguire la corsa e consolidare ancora di più il rapporto con la tifoseria: “Dopo i risultati negativi delle ultime uscite prima del campionato, non mi aspettavo di poter ricreare così rapidamente l'entusiasmo che i nostri tifosi stanno dimostrando. Dobbiamo essere bravi a coltivare questo rapporto e possiamo farlo solo con prestazioni e risultati. Ed è questo che voglio domani contro il Foligno: una grande prestazione e una bella vittoria”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Mister Mariotti alla vigilia di Arezzo-Foligno
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna salvata dai carabinieri all'alba. Era a terra, infreddolita e semi assiderata. Scaldata con i giubbotti dei militari. L'allarme dal figlio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca