Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:03 METEO:AREZZO8°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 09 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Via d'uscita dalla pandemia è vicina, il Recovery è un'opportunità per le donne»

Sport domenica 21 febbraio 2021 ore 16:45

Arezzo-Matelica: 2-0 CRONACA di una bella vittoria

Gli amaranto sbloccano la partita al 13' con Altobelli. Inizia la ripresa, Iacoponi va in slalom e raddoppia con una rete strepitosa



AREZZO — AREZZO-MATELICA: 2-0 (13' Altobelli); (47' Iacoponi)

L'Arezzo dopo un anno torna alla vittoria al Comunale. E lo fa nel momento decisivo del campionato. Conquista 3 punti e accorcia sulla penultima. Una vittoria voluta e costruita da una squadra che è stata capace di essere umile e al tempo stesso cinica e spietata. Insomma, un Arezzo operaio si aggiudica l'intera posta e alimenta i sogni di salvezza. Le reti arrivano una per tempo. Al 13' è Altobelli a portare in vantaggio il Cavallino. Il forte centrocampista amaranto "doma" un traversone del "travolgente" Pinna, si aggiusta la palla e trafigge il portiere con un fendente da distanza ravvicinata. Il Matelica prova l'arrembaggio ma l'Arezzo tiene bene il campo e si difende con ordine e con i denti. Inizia la ripresa e Iacoponi si esibisce in una discesa straordinaria. Salta tre avversaria in velocità, arriva davanti al portiere e lo beffa con un gran tiro all'angolino basso. Siamo 2-0 e da quel momento in avanti l'Arezzo gioca con la testa una partita che doveva essere portata in porto. Subisce l'inerzia del Matelica ma non rischia niente e punge in contropiede
Dopo 4 lunghi minuti di recupero l'arbitro fischia la fine. L'Arezzo, dopo un anno, torna a vincere al Comunale e si rilancia verso quell'impresa che oggi più che mai diventa possibile.

95'- Triplice fischio finale. L'Arezzo vince per 2-0.

94'- E' finito il recupero ma l'arbitro non fischia ancora. 

93'- Manca 1' alla fine del recupero. Punizione per il Matelica. Esce Sala e l'agguanta.

91'- Arezzo in avanti e conquista un fallo laterale. Palla a Iacoponi che se la trascina a fondo campo. Siamo nel recupero.

90'- Pericolo. Mischia in area amaranto ma l'arbitro vede un fallo in attacco. Punizione per l'Arezzo. sala fa con calma. Bene così.

89'- Punizione del Matelica dalla fascia sinistra dell'Arezzo. Palla al centro verso Zigrossi e sospiro di sollievo per gli amaranto che si rifugiano in angolo.

87'- Sala si appresta al rinvio dal fondo. Mancano 3'.

86'- Svarione del Matelica. Ne approfitta Carletti ma viene steso. Punizione per l'Arezzo e giallo per Tofanari.

84'- Contropiede amaranto. Iacoponi show, palla a Piu ma viene anticipato sul più bello da Tofanari. Grande occasione sprecata.

82'- L'Arezzo rimette la testa nella metà campo avversaria. Scambio Altobelli-Luciani sull'out di destra, arriva in fondo ma il suo traversone viene respinto. Va bene così. mancano 8'.

80'- Matelica stabilmente in avanti. Pinna è ovunque e anticipa anche Sala e spazza. Ancora 10' di sofferenza.

79'- Doppio cambio  anche per l'Arezzo. Fuori Di Paolantonio ed entra Karkalis. Esce Maggioni e dentro Serrotti.

77'- Doppio cambio per il Matelica. Fuori Di Renzo per Maurizio. Esce anche Volpicelli, il più pericoloso, ed entra Peroni.

75'- Occasione Matelica. Leonetti fa tutto da solo. Salta Arini entra in area e calcia ma la palla finisce a lato.

73'- Ripartenza amaranto. Altobelli serve Piu che è lento nel vedere Di Paolantonio. palla persa.

71'- Trema la traversa. Luciani si inventa un gran tiro di sinistro dai 25 metri con la palla che si stampa sulla traversa e torna in campo. Grandissima occasione amaranto.

70'- Il Matelica fa la partita, l'Arezzo difende, controlla e riparte in contropiede. Ancora 20 minuti di sofferenza.

69'- L'Arezzo prova a sfondare sulla destra con Arini e Luciani ma la difesa fa muro.

68'- Arezzo in avanti con il solito Iacoponi che, stavolta dalla sinistra, mette una grande palla al centro ma la difesa anticipa Carletti.

66'- Cambio Matelica. Entra Alberti e fuori Moretti. Colavitto mette più centimetri.

65'- Iacoponi incontenibile. adesso è a destra e conquista una bella punizione a metà campo. Si rifiata.

64'- L'Arezzo riparte. Arini trova Iacoponi che mette la quinta ma viene fermato a metà campo. Va bene così.

62'- Cambio per l'Arezzo. Staffetta in attacco. Esce Perez ed entra Carletti.

60'- Il Matelica stringe l'Arezzo nella propria area di rigore. Serie di angoli per gli ospiti. Due in 30 secondi ma la difesa è brava e respinge. Bisogna salire.

57'- Ripartenza e Altobelli si becca il giallo per un fallo a metà campo.

57'- Angolo per il Matelica. Palla rasoterra arriva Volpicelli che calcia alle stelle.

55'- Doppio cambio per il Matelica. Escono calcagni e Franchi e entrano Balestrero e Leonetti.

54'- Cambio per l'Arezzo. Cherubin non ce la fa e chiede la sostituzione. Entra Luciani che si posiziona sulla fascia destra con Maggioni al centro della difesa insieme a "The Wall" Sbraga.

53'- Brivido amaranto. Volpicelli prende palla e tira dai 25 metri. La palla esce di poco a lato ma Sala sembrava essere sulla palla.

52'- Il Matelica è "in bambola". Inizia a buttare via le palle e l'Arezzo è bravo a non farsi trovare scoperto. Amministra e riparte. Forza ragazzi.

49'- Arezzo scatenato. Ancora Iacoponi sugli scudi. Il giovane amaranto entra in area sulla destra e calcia in porta ma stavolta la difesa respinge. 

47'- Goooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooool. Daniele Iacoponi. Gol fantastico. Una rete strepitosa del giovane amaranto. Prende palla sulla sinistra e inizia lo slalom gigante. Ne salta uno, poi due, anche tre. Arriva davanti al portiere e lo trafigge con un tiro all'angolino. Una rete fantastica, la più bella della stagione. Grande Iacoponi.

46'- Inizia il secondo tempo.

Primo tempo con l'Arezzo in vantaggio. La partita l'ha fatta più il Matelica ma gli amaranto sono stati bravi a colpire su una veloce azione sulla sinistra ben orchestrata da Pinna e finalizzata da Altobelli. Dopo la rete del vantaggio gli amaranto hanno preso più coraggio e si sono resi pericoli con azioni in velocità. La presenza di una punta di ruolo (Perez) si fa sentire. Il centravanti tiene costantemente impegnati due avversari che spesso triplicano anche la marcatura. Buoni i primi 45' di Iacoponi che svaria da destra a sinistra e salta regolarmente l'uomo. Funziona il muro difensivo dell'Arezzo con Sbraga e Cherubin che non hanno quasi mai sbagliato. Solo in una circostanza il rientrante Cherubin si fa sfuggire l'uomo che, comunque, non riesce a girare a rete. Anche Sala si mostra più sicuro sulle uscite. L'Arezzo va al riposo avanti per 1-0 e tutto sommato il risultato è meritato. Il Matelica ha dimostrato di essere squadra solida e compatta. Adesso ci vogliono altri 45' di grinta e cuore. 

45'- Fine primo tempo con l'Arezzo avanti per 1-0.

44'- Minuti concitati con l'Arezzo che si fa rivedere in avanti con una punizione di Di Paolantonio ben controllata dal portiere.

41'- Fioccano i cartellini. Ora è il turno di Calcagni, primo ammonito del Matelica, a prendersi un giallo per fallo a metà campo su Altobelli.

40'- Altro giallo per l'Arezzo. Stavolta è Cherubin a beccarsi il cartellino per fallo su Moretti.

38'- Pericolo. Il Moretti si infila tra Sbraga e Cherubin ma non riesce a calciare a rete.  Prima disattenzione difensiva.

34'- Perez va su una palla vagante ma colpisce il marcatore che "stramazza" a terra. Punizione e altro giallo.

33'- Punizione "velenosa" per il Matelica dalla fascia destra. Sala posiziona la barriera. palla a centro area ma è bravo il portiere amaranto (oggi anche di maglia) a deviare di pugno.

31'- L'innesto di Perez si vede e soprattutto si fa sentire. La difesa cerca costantemente la punta amaranto che parte dalla sinistra ed è bravo a tenere palla e far salire la squadra.

27'- Iacoponi riceve palla sull'out di sinistra. Vede Pinna che è lesto a mettere al centro ma Piu non ci arriva per questione di centimetri. L'Arezzo quando attacca è pericoloso.

24'- Amaranto ripartono in contropiede. Di Paolantonio trova ancora Altobelli che ci prova con un gran tiro che finisce di poco alto sulla traversa.

24'- Cross dalla bandierina per gli ospiti che affollano l'rea piccola. Sala esce e devia di pugno.

23'- Brivido per l'Arezzo. Calcagni e Tofanari ci provano ma trovano pronta la difesa amaranto che si rifugia in angolo.

19'- Occasione amaranto. Iacoponi "manda al manicomio" un avversario sulla fascia e mette al centro. Arriva Piu che incespica sulla palla e permette alla difesa di liberare.  L'arbitro, comunque, aveva fermato il gioco per posizione irregolare della punta dell'Arezzo.

17'- Matelica in avanti con Volpicelli. Interviene Pinna che stende l'attaccante. Giallo e punizione per gli ospiti. Traversone al centro e l'arbitro fischia fuorigioco. Pericolo scampato.

16'- Grande difesa della palle di Perez che con la coda dell'occhio vede Iacoponi. L'esterno amaranto recupera 5 metri al diretto avversario ma non riesce a crossare al centro dell'area.

13'- Goooooooooooooooooooooooooooooooooool. Daniele Altobelli. Grande azione di Pinna sulla sinistra. Perfetto il traversone al centro dove trova pronto il centrocampista che ha il tempo di stoppare e piazzare sotto la traversa. Arezzo in vantaggio.

10'- Primi minuti con gli ospiti che fanno la partita e l'Arezzo che gioca di rimessa.

7'- Matelica più intraprendente e gioca stabilmente nella metà campo amaranto. Volpicelli si trova la palla buona, calcia e finisce a lato. Non ci siamo.

4'- Matelica pericoloso con Pizzutelli che calcia dalla distanza e trova Sala pronto alla parata.

3'- L'Arezzo ci prova ma il Matelica tiene alta la difesa e manda in fuorigioco gli avanti amaranto.

2'- Primo angolo per gli ospiti. palla al centro e l'arbitro fischia fallo in attacco.

1'- Prima palla per il Matelica. Recupera l'Arezzo con Di Paolantonio che cerca subito Perez ma l'attaccante è in fuorigioco.

1'- Arezzo con la terza maglia, quella azzurra, attacca da destra a sinistra. Matelica in completo bianco. Un minuto di silenzio per la scomparsa di Mauro Bellugi.

E' una partita da 1 fisso. Questo lo sa bene Stellone e tutto il popolo amaranto. Così l'Arezzo affronta il Matelica con una formazione offensiva. 

Perez torna dopo il lungo infortunio e farà coppia con Piu in avanti. In difesa il muro garantito da Sbraga e Cherubin supportati da Maggioni sulla destra e Pinna sulla sinistra. Centrocampo tipo con Arini e Altobelli in supporto all'estro di Di Paolantonio. Iacoponi parte sulla fascia ma è libero di svariare.

Questa è la formazione che dovrà scardinare la difesa del Matelica e portare a casa i tre punti che, adesso, servono come il pane.

Giornata primaverile, c'è il sole e la temperatura segna 16 gradi.

LIVE dalle 15.

Formazioni:

AREZZO: Sala, Maggioni (dal 79' Karkalis), Cherubin (dal 54' Luciani), Sbraga, Pinna, Altobelli, Di Paolantonio (dal 79' Serrotti), Iacoponi, Arini, Perez (dal 62' Carletti), Piu.
A disposizione: Melgrati, Ventola, Kodr, karkalis, Cerci, Cutolo, Carletti, Soumah, Sussi, Zitelli, Serrotti, Maggioni.
Allenatore: Roberto Stellone.

MATELICA: Vitali, Di Renzo (dal 77' Maurizi), De Santis, Bordo, Volpicelli (dal 77' Peroni), Pizzutelli, Zigrossi, Tofanari, Moretti (dal 66'- Alberti), Calcagni (dal 55' Balestrero), Franchi (dal 55' Leonetti).
A disposizione: Cardinali, Fracassini, Leonetti, Balestrero, Peroni, Ruani, Maurizii, Alberti.
Allenatore: Gianluca Colavitto.

ARBITRO: Pashuku (Albano Laziale).
Assistenti: Fine e Collavo.
Quarto Ufficiale: Michele Delrio.

Ammoniti: 17' Pinna (Arezzo); 34' Perez (Arezzo); 40' Cherubin (Arezzo); 41' Calcagni (Matelica); 57' Altobelli (Arezzo); 86' Tofanari (Matelica)

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità