Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:31 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 24 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rio de Janeiro, il Cristo Redentore illuminato con le foto del Papa

Attualità mercoledì 25 novembre 2015 ore 19:08

Nuovo caso di meningite, nuovo appello dalla Ausl8

Un ragazzo di 26 anni ricoverato all'ospedale di Santissima Annunziata di Firenze per aver contratto il virus di tipo C. Nuovo appello dalla Ausl 8



AREZZO — Il ragazzo è stato portato dai sanitari del 118 al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Nuova in quanto lamentava uno stato febbrile persistente da due giorni e un episodio epilettico, dopo essere stato sottoposto a Tac e a un prelievo lombare che ha appurato la presenza di una meningite batterica, gli è stata immediatamente somministrata la terapia antibiotica prevista in questi casi.

Inseguito al nuovo caso di è scattato l'appello per la profilassi a quanti erano in due discoteche fiorentine nella notte tra venerdì e sabato scorsi, il Dolce Zucchero e Twentyone.

"Poiché questi locali sono spesso frequentati anche da giovani provenienti dal altre province (Prato, Pistoia, Siena e Arezzo) - scrive in una nota l'Azienda sanitaria di Arezzo - l'invito è quello di contattare al più presto, per effettuare la specifica profilassi antibiotica (anche nel caso si sia già effettuata la vaccinazione antimeningococcica), il proprio medico curante o la guardia medica o il servizio di igiene pubblica della propria zona di residenza. Nell'occasione la Asl8 ricorda che i residenti nella nostra provincia in età compresa tra 11 e 45 anni fino al 31 Dicembre possono ottenere gratuitamente il vaccino quadrivalente anti-meningococco,rivolgendosi al proprio medico di famiglia".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno