Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:20 METEO:AREZZO16°32°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La delusione produce estremismo. Quindi, attenzione

Giostra Saracino martedì 14 giugno 2022 ore 10:15

Porta Crucifera, esordio per Filippo Vannozzi

Rauco e Vanneschi nel secondo giorno di prove dimostrano di essere una coppia da dieci. Molti cavalli di riserva



AREZZO — Un esordio particolare quello di Filippo Vannozzi figlio di Alessandro, ieri sera il giovane Filippo è sceso sulla lizza con i colori di Porta Crucifera gli stessi del babbo Alessandro, nonno Eugenio e di Arturo. Quattro generazioni di giostratori per una dinastia che ha scritto la storia del Saracino. 

Lo scorso anno, a settembre, si aggiudicarono la Lancia d'Oro grazie anche alla dea bendata con la lancia rotta da Adalberto Rauco, oggi nel secondo giorno di prove la coppia rossoverde dimostra di aver fatto un passo in avanti e dopo aver rotto il ghiaccio e riportato serenità al quartiere, il lavoro sta portando i risultati che tutti i quartieristi si aspettano. Rauco sicuro sul punteggio trova il cinque con molta facilità, mentre Vanneschi con il cavallo di nome Pinocchio sembra aver trovato il degno sostituto di Carlito Brigante. 

Porta Santo Spirito dopo il dieci di ieri oggi si ferma al nove, andando agli spareggi con Porta Crucifera. Scortecci impeccabile nei primi due tiri, nel terzo esce dal centro marcando un due. Il suo compagno di scuderia Elia Cicerchia ha portato in piazza il cavallo di riserva Denny, colpendo un 4 e nel secondo tiro il 5. 

Terzo quartiere a scendere sulla lizza Porta Sant'Andrea che sfoggia un Tommaso Marmorini capace di prendere in mano l'eredità di Vedovini ed assumersi la responsabilità di essere il punto fermo del quartiere, per lui ottime carriere e altrettanto i punteggi. Il suo compagno Saverio Montini sta cercando i giusti riferimenti della piazza per arrivare pronto all'esordio, il tiro ancora non è perfetto ma arriverà.

Ultimo a scendere in piazza per chiudere la seconda giornata di prove, Porta del Foro con Parsi e Rossi in sella ai cavalli di riserva Biancaneve e Penelope. Anche con i cavalli di riserva la precisione nel cartellone è molto alta, la coppia giallocremisi mostra grande sicurezza e tranquillità, confermando le aspettative della vigilia.

Oggi terzo giorno di prove dove tutti i meccanismi devono essere messi a punto, perchè il conto alla rovescia inizia a essere corto e la lotta per vincere la 141esima Giostra del Saracino è aperta più che mai.

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno