Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:50 METEO:AREZZO19°38°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Giostra Saracino lunedì 13 giugno 2022 ore 12:10

Primi colpi al Buratto, Santo Spirito da 10

Iniziate le prove in piazza dei giostratori, la Colombina subito in doppia cifra. Gli altri quartieri sono vicini tutti 9 punti in due carriere



AREZZO — Finalmente sulla lizza. Potrebbe essere questo lo slogan per i giostratori che dopo nove mesi di inverno giostresco teso al lavoro di preparazione nelle proprie scuderie, ieri sera hanno avuto il piacere di tornare in piazza Grande per ritrovare i riferimenti giusti e corretti per sfidare di nuovo il Buratto.

 Il clima di Giostra che venerdì sera si è visto con tantissime persone in piazza del comune alla Cerimonia di estrazione delle Carriere si è ripetuto anche ieri, tante persone sono arrivate in piazza per vedere i propri giostratori ed i tiri al buratto. 

Apertura a Porta del Foro, il primo tiro in assoluto è stato dell'esordiente Francesco Rossi che ha marcato un 4 per poi spengere il 5 in seconda carriera. Il suo compagno Parsi non è stato da meno un tiro molto bello che colpisce il centro. I cavalli sono confermati Rocky e Nuvola. Buona la prova di Gabelli che ha colpito un bel 5 e del fratello di Parsi Elia anche lui vicinissimo al cinque. Un tiro anche per Gabriele Innocenti, anche lui ha colpito un 5 netto.

Secondo quartiere sulla lizza, i vincitori del 2021. Porta Crucifera Rauco è sceso in piazza con Romina colpendo due volte il 5, mentre Vanneschi ha montato l'esordiente Pinocchio colpendo due volte il 4. Cambio di cavallo per Rauco che effettua un tiro anche con Pia. Belle prove anche per le riserve tutti sul cinque Paffetti, Bennati e l'esordiente Nassi.

Sulla lizza per terzi sono scesi Cicerchia e Scortecci per Porta Santo Spirito, unica coppia ad aver marcato 5 al primo tiro confermando la forza di questa accoppiata data da tutti per favorita. Scortecci ha colpito il 5 anche in seconda carriera, mentre il suo compagno ha marcato un 4. Tra le riserve invece solo Niccolò Pineschi colpisce il 5, Taverni e Pineschi Elia si fermano sul 4.

Chiude il primo turno di prove Porta Sant'Andrea con un Marmorini in ottima condizione, colpisce il 5 al primo tiro e un 4/5 al secondo. Il suo compagno l'esordiente Montini apre la piazza con 4 e si ripete anche al secondo tiro per trovare il 5 al terzo tiro. Tra le riserve Bruni al primo tiro ha colpito il 2 così come Tavanti in sella a Pupo. 

E' solo l'inizio, tanto lavoro ancora deve essere fatto con i giostratori alla ricerca del giusto feeling con piazza, cavallo e buratto. Santo Spirito conferma di essere la lepre, ma gli altri tre sono molto più vicini di quello che si poteva pensare alla vigilia.

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno