Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:22 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cinema, addio a Paolo Taviani

Cronaca mercoledì 25 ottobre 2023 ore 19:00

Rubava i negozi del centro, la Polizia lo arresta

Alla CONAD di via Guido Monaco un uomo che aveva asportato prodotti alimentari senza pagare è stato denunciato



AREZZO — Nella giornata di ieri la Polizia di Stato di Arezzo ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla sezione penale del Tribunale, in aggravamento ad altra misura cautelare, nei confronti di un quarantenne responsabile di numerosi furti, commessi nei confronti di esercizi commerciali del centro città.

L’uomo, sebbene sottoposto al divieto di dimora in Arezzo, continuava a perpetrare condotte illecite negli esercizi commerciali locali; rintracciato da personale della Squadra Mobile, veniva condotto presso la casa circondariale “San Benedetto” a disposizione della Autorità Giudiziaria.

Le Volanti della Questura intervenivano, invece, presso la CONAD di via Guido Monaco dove era stato segnalato un uomo che aveva asportato prodotti alimentari senza pagare. I poliziotti identificavano nell’occasione un noto personaggio, pluripregiudicato per furto, già destinatario di avviso orale del Questore di Perugia, che “in trasferta” continuava a delinquere. Per lui è scattata l’ennesima denuncia per furto.

A Sansepolcro, infine, a conclusione di una celere attività di indagine cominciata a inizio mese, gli uomini del Commissariato di PS diretti dal Vice Questore Tiberio Salticchioli hanno identificato e denunciato una persona che in più occasioni nel corso dell’anno si era reso responsabile di furti aggravati all’interno del Bocciodromo biturgense.

Acquisite alcune immagini, era emerso che il malfattore, dopo aver forzato gli infissi dell’ingresso principale dell’impianto sportivo, scardinando una seconda porta, si era introdotto all’interno del bar dove da ultimo aveva scassinato il registratore di cassa e tentato di asportare un televisore.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno