Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:58 METEO:AREZZO15°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 21 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Anche i bambini in Kenya ballano scatenati «Tuta gold» di Mahmood

Attualità sabato 29 ottobre 2016 ore 14:00

Seconda prova di A1 per la Petrarca

Asia Massetti

Continua il campionato italiano della massima serie con le aretine che aprono le gare in programma oggi



AREZZO — La Ginnastica Petrarca avrà l'onore e l'onere di aprire il secondo turno del campionato italiano di serie A1. La più importante manifestazione a squadre di ginnastica ritmica fa tappa oggi sabato 29 ottobre a Fabriano dove, a partire dalle 20, si terrà una gara in cui si sfideranno alcune delle migliori ginnaste del panorama nazionale e internazionale. 

Il violento terremoto di mercoledì, infatti, non ha comportato l'annullamento della gara e il sindaco della città marchigiana, dopo aver ospitato nel palasport le famiglie in difficoltà, ha confermato che il campionato potrà svolgersi regolarmente. Le prime a scendere in pedana saranno proprio le ragazze della Ginnastica Petrarca che, dopo il buon debutto casalingo di due settimane fa al palasport di Sansepolcro, si esibiranno davanti alla giuria in un programma di esercizi completo che prevede cerchio, fune, palla, clavette, nastro e corpo libero. 

Al momento la società aretina, tornata nel massimo campionato dopo cinque anni d'assenza, si trova al settimo posto della classifica generale, con le sue atlete che hanno dimostrato di non temere il confronto con le ragazze della nazionale e con le olimpioniche. La squadra della Ginnastica Petrarca è infatti composta da ragazze giovani e cresciute nel vivaio che, dopo aver meritato nel 2015 la promozione in A1 con un campionato esaltante, stanno lavorando da molti mesi per rimanere nel novero delle migliori d'Italia, allenate da uno staff tecnico composto da Irene Leti, Elena Zaharieva, Federica Peloso e dalla coreografa Stefania Pace. 

L'unico rinforzo apportato al gruppo delle aretine è quello di Victoria Filanovsky, israeliana di origine russa che, nata nel 1995, vanta già un importante palmares internazionale e che nella prima prova di Sansepolcro ha ben figurato alla clavette, mostrando di essersi ben integrata con la squadra e di poter portare un contributo decisivo. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno