Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:AREZZO14°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro 2024, quali sono le squadre favorite per la vittoria

Giostra Saracino mercoledì 15 giugno 2022 ore 09:50

Giostra sfida apertissima, tutti i quartieri sul 9

Nessuno riesce a colpire il doppio centro nei primi due tiri. Prove molto equilibrate con tutti i giostratori in grado di fare 5



AREZZO — Se le prove raccontano un pò di verità quella di sabato prossimo si preannuncia una Giostra del Saracino di altissimo livello tecnico, come da moltissimo tempo non si vedono in piazza. Al terzo giorno le prove stanno raccontando che se alla vigilia Santo Spirito sembrava essere la lepre oggi i punteggi dicono che gli altri tre non stanno a guardare, ma attraverso tanto lavoro sono riusciti ad arrivare in piazza pronti e preparati.

Apre la piazza Santo Spirito, Scortecci timbra sul centro mentre Cicerchia ci arriva al terzo tiro, molto migliorate le riserve che dimostrano un alto livello tecnico. Scortecci ha portato Alonso, cavallo di riserva, mentre Cicerchia Olympia la cavalla titolare. Durante le prove i giostratori si sono alternati a terra per osservare bene traiettorie e movimenti del compagno.

E' la volta di Porta Sant'Andrea, Montini nei primi due giorni non ci era mai riuscito ed ecco arrivare il cinque al primo tiro, mentre il suo compagno Marmorini lo colpisce in seconda carriera accontentandosi del 4 al primo tiro. Montini cresce in modo molto graduale e sembra aver trovato quei riferimenti che la piazza dá per trovare la giusta traiettoria, per andare a marcare il centro. Il quartiere biancoverde fa debuttare il sedicenne Elia Verni, due tiri per lui con il secondo che marca il 4 sopra il centro, davvero una bella promessa. Anche lui come da tradizione del quartiere è stato ribattezzato come "il Picino".

Porta del Foro conferma la linea di pochi tiri e quasi una simulazione di Giostra tutte le sere, Rossi è una realtà, non sbaglia un tiro così come Davide Parsi su Nuvola che dimostra una precisione elevatissima sul cartellone. Sarà un bel dilemma per il capitano Casini scegliere a chi far aprire la piazza.

Per ultimo Porta crucifera, Adalberto Rauco è perfetto: due tiri e due centri colpiti, il suo compagno Vanneschi ha trovato il degno sostituto di Carlito Brigante. Pinocchio sembra essere un ottimo cavallo adatto alla piazza e Vanneschi riesce con facilità a chiudere il tiro sul cinque. Tornato in piazza il giovanissimo Niccolò Nassi, per lui un cinque al primo tiro mentre nel secondo non riesce a ripetersi.

Oggi ultimo giorno di prove poi giovedì turno facoltativo e prova generale dove i protagonisti saranno le riserve. 

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno