Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:32 METEO:AREZZO14°29°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conference League alla Roma, Pellegrini alza la coppa ed è trionfo

Attualità giovedì 18 novembre 2021 ore 20:55

Arezzo si prepara alla maratona di Natale

Presentata la kermesse che prenderà il via il 20 novembre. Fino alla Befana feste, spettacoli e attrazioni. Sabato prossimo riapre anche la Fortezza



AREZZO — Arezzo si prepara alla Festa più bella dell'anno e lo fa in grande stile. Sabato prossimo alle 16,30 verrà inaugurata ufficialmente la "Città del Natale, un evento che gli aretini aspettano con ansia. Ma non solo. 

Il 20 novembre sarà una festa nella festa. Sì perché subito dopo, introno alle 18,30, si procederà a restituire la Fortezza agli aretini. Terminati i lavori di ristrutturazione che, tra le altre cose, hanno visto la completa ristrutturazione delle aree verdi e il rifacimento di un'illuminazione.  "Uno spettacolo da ammirare anche di notte" - così la definisce l'assessore Alessandro Casi.  

Come affermato anche da Simone Chierici, assessore al turismo e presidente della Fondazione Arezzo Intour, fino al 31 dicembre la città sarà sold out. Tante le prenotazioni ricevute da tutta Italia e non mancheranno pure gli stranieri. Quindi si chiude in bellezza un anno che, sebbene abbia dovuto scontare le vicissitudini dovute all'emergenza sanitaria,  ha visto un grande afflusso di turisti in città.

Soddisfatto il sindaco Ghinelli, che ha ribadito come gli aretini abbiano voglia di immergersi nell'atmosfera natalizia circondati da una cornice da favola. Il primo cittadino, però, non dimentica che ancora il Covid non è stato debellato ed i numeri delle ultime settimane fanno capire come la curva del contagio stia gradualmente salendo. Così Ghinelli ha pronta l'ordinanza, che verrà firmata nelle prossime ore, mirata all'obbligo di indossare la mascherina all'interno delle mura cittadine tutti i fine settimana a partire dal 20 novembre fino al 9 gennaio. L'accesso a tutte le attrazioni presenti nella città del Natale, inoltre, sarà possibile solo se muniti di regolare Green Pass.

Ma tornado agli eventi in programma, l'allestimento della Città del Natale ricalca quello di due anni fa. Quindi i Mercatini in piazza San Jacopo e Risorgimento, Villaggio tirolese in piazza Grande, casine dedicate all'artigianato al Prato dove ci sarà anche il "villaggio Lego" e la famosa Ruota Panoramica.

Una volta al Prato non si può non andare a visitare la Fortezza. In questo caso l'Amministrazione cittadina, in accordo con la Fondazione Guido d'Arezzo, ha voluto privilegiare gli aretini che, al contrario dei turisti, non pagheranno il biglietto di ingresso. Il presidente Cinatti la ha definita la "Pompei di Arezzo" ed ha rimarcato come gli scavi archeologici in atto renderanno ancor più magico un luogo tanto antico quanto affascinante. 

A completare gli eventi delle prossime settimane anche gli artisti di strada, che allieteranno turisti ed aretini anche durante la Fiera Antiquaria e la suggestiva illuminazione dei palazzi. Poi tante altre attrazioni che verranno decise strada facendo.

Insomma, dopo un anno in bianco e nero Arezzo torna ad illuminarsi con i colori più belli, quelli della Città del Natale.

Andrea Duranti
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Presentata la Città del Natale di Arezzo
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dramma nei campi alla periferia della città. L’incidente mentre l’uomo era alla guida del mezzo. I sanitari hanno solo potuto constatare il decesso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Attualità