Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 25 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La prima luna piena di aprile è la luna rosa: le immagini suggestive

Cronaca giovedì 07 settembre 2023 ore 17:42

Spari dopo Giostra, trovato e denunciato l'autore

La Polizia di Stato ha individuato l'autore degli spari dopo la Giostra del Saracino durante i festeggiamenti del Quartiere di Porta Crucifera



AREZZO — Nella giornata odierna la Polizia di Stato di AREZZO ha denunciato in stato di libertà un cittadino aretino cinquantacinquenne, il quale, in occasione dei festeggiamenti per la vittoria del quartiere di Porta Crucifera alla Giostra del Saracino, aveva esploso in aria dei colpi di arma da fuoco.

Dal video, che era stato pubblicato su vari social, era infatti possibile vedere che, nell’ambito dei festeggiamenti per la vittoria della manifestazione pubblica, un uomo, che non veniva ripreso in volto, sparava, in presenza di altre persone, dei colpi al cielo con un’arma.

Le immediate indagini venivano portate avanti dagli investigatori della Squadra Mobile, diretti dal dottor Sergio Leo, che, con il concorso di personale della Digos, riuscivano a risalire all’autore del gesto.

Nella giornata odierna l’uomo veniva quindi rintracciato e, sottoposto a perquisizione, consegnava spontaneamente l’arma. Si tratta di una pistola a salve, comunemente detta scacciacani, ossia una tipologia di arma semiautomatica simile in tutto e per tutto alle pistole originali, con la differenza dell’utilizzo di munizioni che ricreano il rumore reale dello sparo, senza però fare uscire alcun colpo.

L’arma veniva quindi posta sotto sequestro e l’uomo veniva deferito in stato di libertà per il porto in luogo pubblico di armi senza un giustificato motivo e per il reato di esplosioni pericolose, dal momento che il fatto è stato commesso in un luogo pubblico in cui erano presenti numerose persone.   


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno