Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:AREZZO20°35°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità lunedì 30 marzo 2020 ore 13:50

Spesa a domicilio, ecco come fare

Tutti i riferimenti per ogni Comune di residenza. Servizio dedicato alle persone più fragili per far fronte all'acquisto dei beni di prima necessità



AREZZO — Si chiama spesa a domicilio ed è un servizio in favore della popolazione fragile che, in base a quanto previsto dal decreto governativo dello scorso 8 marzo, è stata invitata a non uscire dalla propria abitazione e che a causa delle precarie condizioni di salute, di autonomia o di solitudine, non può provvedere autonomamente al reperimento di generi alimentari, non potendo contare su risorse familiari.

Il servizio si pone come ulteriore misura a tutela delle categorie fragili, quelle che non possono cioè disporre di adeguate reti di supporto, anche a causa delle limitazioni poste dalle misure di contenimento del contagio da coronavirus.

Zona Distretto di Arezzo, Casentino, Valtiberina

Il servizio può essere attivato chiamando lo 0575 254914 attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle ore 13 ed è riferito ai beni di prima necessità (alimenti, igiene personale e della casa, farmaci). Al numero risponderà un operatore Asl che provvederà a raccordarsi con i servizi individuati dalle Unioni dei Comuni del Casentino, della Valtiberina, dal comune di Bibbiena e dai singoli Comuni dell'articolazione aretina (Arezzo, Capolona, Subbiano, Castiglion Fibocchi, Civitella in Val di Chiana e Monte San Savino) per attivare le varie associazioni del volontariato o le cooperative che effettueranno la consegna a domicilio ai cittadini residenti nel territorio di riferimento.

Zona Distretto Valdarno

I comuni della zona si sono organizzati in maniera autonoma, ognuno ha individuato una sua modalità per assicurare la spesa a domicilio alle persone fragili

  • Comune di Bucine: 3467370991/ 055991643/ 0559911340;
  • Comune di Cavriglia: 328 4697660;
  • Castelfranco Piandisco: 0559631258/0559631262;
  • Comune di Laterina Pergine Valdarno: 3534059125;
  • Comune di Loro Ciuffenna: 0559170255, 0559172444, 3932777657;
  • Comune di Montevarchi: 3398761332;
  • Comune di San Giovanni Valdarno: 0559126255;
  • Comune di Terranuova bracciolini: 0559194772.

Zona Valdichiana Aretina

La Zona Distretto ha aderito al progetto attivando un numero centralizzato (6391) che devia le chiamate alle assistenti sociali. Il servizio telefonico è attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12. Ogni Comune appartenente alla zona ha pubblicizzato ulteriori numeri che si riferiscono ad uffici comunali o di associazioni presenti nel proprio territorio. Collegamento diretto e quotidiano tra l’Asl e  Comuni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno