Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:20 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La fuga e l’inseguimento a tutta velocità finisce contro una recinzione: il video dall’Australia

Politica sabato 11 febbraio 2023 ore 10:10

Sr71 e Podere Rota, ecco le priorità dei Civici

E' nato il coordinamento aretino, portavoce Donati e Carbini. Primo passo: ricognizione delle istanze dei cittadini e dei Comuni



AREZZO — E' nato il coordinamento delle liste civiche provinciali che hanno come punto di riferimento Patto Civico Intra Tevere et Arno, che avrà come portavoce Marco Donati e Francesco Carbini. Il progetto, del quale fanno parte numerosi consiglieri comunali eletti, vede tra i promotori la consigliera provinciale Stella Scarnicci, e i consiglieri comunali Daniele Marzi, Alberto Ciampelli, Valentina Sileno, Chiara Masini e Monica Tocchi.

Primo obiettivo un giro di ricognizione in tutta la provincia per recepire le istanze dei cittadini e delle singole amministrazioni comunali. Una vera novità e un nuovo approccio ai problemi e ai bisogni delle persone, non ideologico ma attento a far emergere le competenze necessarie per la risoluzione delle criticità fuori dalle solite logiche partitiche che anche nelle ultime settimane, hanno dato il peggio di sé e che stanno bloccando l’azione amministrazione della Provincia. 

Fin dai prossimi giorni, sollecitati dai cittadini che andranno al voto nei 3 Comuni della Provincia (Pergine Laterina, Capolona e Caprese Michelangelo), il Coordinamento inizierà un giro di consultazioni per allargare ulteriormente il progetto civico. Fra l’altro, già sono in essere rapporti e collaborazioni a livello regionale e extra regionale con altre esperienze similari.

Tra le prime azioni di Governo richieste fin da subito dal Coordinamento un intervento concreto sulle problematiche legate alle sicurezza stradale emerse sulla Sr71 e la imminente convocazione di un Consiglio Provinciale dedicato a recepire gli indirizzi in merito al parere tecnico sulla compatibilità ambientale della discarica di Podera Rota che il Presidente della Provincia, così come tutti i Comuni del Valdarno, è chiamato dalla Regione ad esprimere in vista dell’imminente conferenza dei servizi convocata per il prossimo 23 febbraio 2023.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno