comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:39 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 22 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo scontro tra Gomez e Calenda a Piazzapulita: «Vuole insegnare il mestiere al Prof. Galli»

Attualità lunedì 11 gennaio 2021 ore 13:15

Superiori, tra distanziamento e badge colorati

Ripartite le lezioni in presenza per il 50% degli studenti. Qualche assembramento alle fermate. Metodi innovativi per gli ingressi negli Istituti



AREZZO — Zaino in spalla e almeno la metà degli studenti delle Superiori sono potuti rientrare in classe e seguire le lezioni in presenza assieme agli insegnanti, che hanno anche loro varcato di nuovo la soglia degli Istituti. In città però, almeno alle fermate principali dei bus e alla Stazione, come nei percorsi fino alle scuole, non si sono visti i tutor anti assembramenti e qualche gruppetto di ragazzi si è formato. 

Ma ecco come è andata la ripartenza. Il Liceo Vittoria Colonna, ad esempio, ha proposto un metodo innovativo per l'accesso a scuola. Alunni e classi sono stati divisi per colore. Ai ragazzi sono stati dati badge, in base appunto al colore e alla sezione. Mentre all'Itis, come abbiamo documentato anche qui, tutti al banco con distanziamento e le postazioni vuote a separare gli studenti, oltre che ovviamente mascherina addosso.

Il trasporto pubblico è stato rafforzato con circa 40 mezzi. E molti Comuni anche della provincia hanno aderito al progetto "Ti accompagno" con appunto volontari alle fermate per evitare capannelli. 

In città è tornato quasi il traffico tipico delle mattine con le scuole tutte aperte. Infatti, sono regolarmente in classe tutti: dall'Asilo, passando per le Elementari, le Medie e appunto le Superiori. Anche se quest'ultime, come detto, vedono la presenza di solo la metà degli alunni.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Attualità

Attualità