Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:40 METEO:AREZZO16°29°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 25 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Strage in una scuola in Texas, in un video il momento in cui il killer entra nell'edificio

Sport martedì 07 dicembre 2021 ore 10:05

Sussi: "A Scandicci sarà una battaglia"

Previsto meteo pessimo, avversari reduci da due sconfitte e con voglia di rivalsa. Strambelli out, ma forse ce la fa per domenica prossima



AREZZO — A due giorni dal primo successo della sua gestione tecnica, mister Andrea Sussi ha incontrato nuovamente i giornalisti per la consueta conferenza stampa prepartita. L'Arezzo torna infatti in campo già domani a Scandicci, per il primo dei due turni infrasettimanali in programma nel mese di dicembre. Il secondo sarà il 22, fra le mura amiche contro il Lornano Badesse di mister Gennaioli.

L'allenatore amaranto si è detto soddisfatto del risultato e di come la squadra ha reagito dopo lo svantaggio: "in seguito alla batosta di Poggibonsi e il rigore contro dopo 6 minuti, avremmo potuto perdere la testa. Psicologicamente era la situazione più difficile da gestire, invece i ragazzi sono stati bravi a tenere botta e continuare a fare gioco. Nella ripresa abbiamo fatto anche un buon giro palla, messo tanti traversoni in area e abbiamo trovato gol e tre punti importantissimi".

Le due reti che hanno permesso all'Arezzo di ribaltare il risultato e battere la Pro Livorno sono arrivate da due nuovi acquisti: "I nuovi arrivati hanno portato una ventata di freschezza e di ottimismo nello spogliatoio, come succede sempre quando il mercato aggiunge nuovi giocatori - ha commentato Sussi - le due reti sono arrivate proprio dagli innesti del mercato, perché questa è una rosa sana e composta da bravi ragazzi, che hanno aiutato fino da subito i nuovi ad ambientarsi al meglio. Sono certo che succederà lo stesso anche con chi arriverà nelle prossime settimane".

Il chiaro riferimento al mercato è proseguito con la conferma da parte dell'allenatore amaranto dell'arrivo in gruppo anche di Frosali, difensore finora in forza al Poggibonsi: "Lo abbiamo preso perché nella prima partita della mia gestione mi ha dato una grossa impressione di cattiveria agonistica, è un giocatore che sa guidare la difesa ed ha un buon calcio - ha spiegato l'allenatore amaranto, che ha poi proseguito parlando degli under - dobbiamo dare il tempo a chi abbiamo già in rosa di dimostrare che possono far parte del nostro progetto, questa sessione di mercato non ci vedrà prendere giocatori tanto per fare movimenti, ma solo se pronti e funzionali alla nostra causa".

L'obiettivo del Cavallino Rampante resta ambizioso, nonostante il distacco dalla prima della classifica sia rimasto fermo ad 8 punti: "La vittoria di domenica ci ha permesso di fare i primi tre scalini verso la vetta della classifica - ha spiegato Sussi - ma solo la continuità ci potrà permettere di recuperare punti alle nostre avversarie".

Strambelli sarà out contro lo Scandicci: "Gli esami strumentali a cui il giocatore si è sottoposto ieri ci hanno detto che il suo problema è meno grave di quanto sembrava inizialmente, cercheremo di recuperarlo già per la partita di domenica prossima con la Pianese".

"A Scandicci sarà una vera e propria battaglia - ha spiegato Sussi parlando dell'avversaria di domani - loro vengono da due sconfitte consecutive ed avranno sicuramente tanta rabbia e voglia di fare risultato. Noi non possiamo permetterci passi falsi se vogliamo continuare a nutrire le ambizioni di vittoria che hanno piazza e società. Conosco molto bene il loro allenatore perché ci ho giocato insieme e sono sicuro che metteranno tutto quello che hanno sul piatto per cercare di metterci in difficoltà".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Mister Sussi alla vigilia di Scandicci-Arezzo
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il fendente recuperato da un cittadino durante una passeggiata. Adesso è in custodia dal sindaco. Carabinieri e soprintendenza sveleranno il mistero
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Cronaca