Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO17°32°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 19 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il ponte della vergogna: flop della logistica americana
Gaza, il ponte della vergogna: flop della logistica americana

Sport martedì 21 dicembre 2021 ore 12:00

Sussi sul Badesse: “Scontro diretto da vincere”

Strambelli torna a disposizione e dovrebbe giocare nel tridente. Mancino destinato a un posto a centrocampo



AREZZO — L'Arezzo tornerà in campo domani per affrontare il Lornano Badesse di mister Gennaioli. Sarà l'ultima partita del 2021, 90 minuti prima della sosta per le festività natalizie, che per gli amaranto sarà però più corta del previsto a causa del recupero della gara sospesa a Scandicci, calendarizzato per il 5 gennaio. Mister Sussi ha incontrato oggi i giornalisti per la consueta conferenza stampa della vigilia.

“Abbiamo già avuto uno scontro diretto di alta classifica quando ero appena arrivato alla guida della squadra – ha commentato l'allenatore amaranto parlando della trasferta a Poggibonsi – non andò bene come gioco né come risultato, siamo convinti di fare molto meglio in questa partita che aspettiamo dall'inizio della mia gestione: lo avevo detto fino da subito che avremmo dovuto pedalare a testa bassa fino alle 17 del 22 dicembre, per poi guardare come saremo messi in classifica. Speriamo di recuperare fino da subito altri punti a chi ci precede”.

Quella di domani sarà però una gara non solo di tecnica e grinta, ma anche per cuori forti. Sulla panchina del Lornano Badesse siede infatti Alfredo Gennaioli, legato a filo doppio al Cavallino Rampante: “Ci conosciamo da una vita, andavamo a scuola insieme alla Tricca, giocavamo a calcio insieme, con una pallina di carta, prima di entrare in classe – ha spiegato Sussi parlando proprio dell'allenatore che affronterà domani – è un amico a cui voglio fare i complimenti, perché è partito dal basso, ha fatto tanta gavetta ed è riuscito ad arrivare in Serie D, che è già una categoria importante. Loro hanno un punto più di noi, meritano la posizione che occupano”.

Ancora qualche dubbio per la formazione da mettere in campo domani contro il Lornano Badesse. Strambelli è completamente recuperato e torna a pieno servizio, difficile possa restare fuori dall'undici titolare. Mancino, in ballottaggio in realtà con Lazzarini che però lavora con il gruppo da pochi giorni, dovrebbe quindi trovare posto a centrocampo, ma Sussi non ha ancora deciso: “Sto ancora pensando se schierare un centrocampo o un attacco over, ma sono sicuro che chiunque venga chiamato in causa farà il massimo per la causa. Dobbiamo aumentare ancora la velocità di pensiero e la rapidità nel far girare il pallone, ma già nelle ultime uscite abbiamo fatto sempre qualcosa in più. Sono convinto che i risultati positivi siano sempre figli di buone prestazioni”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Mister Sussi alla vigilia di Arezzo-Lornano Badesse
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno