Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO9°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità lunedì 20 settembre 2021 ore 11:40

"Dieci telefonate per aumentare le vaccinazioni"

farnetani

La proposta del pediatra aretino Farnetani che avanza questa soluzione per ampliare la copertura della campagna. In stile "catena di Sant'Antonio"



AREZZO — La proposta arriva dal noto pediatra aretino Italo Farnetani: "ognuno fa 10 telefonate ai conoscenti per aumentare adesioni alla campagna".

O meglio, detto in maniera ancora più diretta "dieci telefonate ciascuno salvano la vita". E, come detto, non è la rivisitazione dello slogan di un vecchio spot di successo, ma la sfida lanciata dal medico per convincere gli indecisi a vaccinarsi contro il Covid-19. Dare vita insomma a una sorta di 'catena di Sant'Antonio', un passaparola fra genitori e nonni per sensibilizzare quante più persone possibile sull'importanza di vaccinare se stessi e i ragazzi e spingere le adesioni alla campagna di immunizzazione.

"Nell'interesse principale della salute e della protezione dei propri figli e nello stesso tempo dell'intera comunità - spiega all'Adnkronos Salute Farnetani che è anche professore ordinario di pediatria della Libera Università Ludes di Malta - invito ogni genitore a effettuare telefonate a 10 persone tra amici, conoscenti, colleghi di lavoro per sollecitarli alla vaccinazione. Stesso consiglio ai nonni, e pure agli zii. In tal modo si effettueranno decine di milioni di telefonate riuscendo a raggiungere la massima parte dei cittadini. Sapendo quanto contano i contatti personali, confido che si possa ottenere un'impennata di vaccinazioni con un effetto protettivo sorprendente".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno