Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:AREZZO13°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 21 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Allegri furioso a fine partita, la frase urlata uscendo dal campo: «E vogliono giocare nella Juve»

Attualità martedì 13 aprile 2021 ore 16:55

Vaccinazione, come procede nell'Aretino

Dall'ultimo report della Asl emerge che in 57.420 hanno ricevuto la prima dose, in 18.787 la seconda. Campagna appesa alle disponibilità



AREZZO — La parola d'ordine continua ad essere sempre la stessa: vaccinare. Ma c'è sempre da fare i conti con la disponibilità del siero. Proprio questa settimana, a partire da domani, si attende una nuova maxi fornitura per la Toscana.

Dall'ultimo report della Asl emerge che, ad oggi, sono 57.420 (tre giorni fa erano 53.480 ) gli aretini che hanno ricevuto la prima dose, mentre in 18.787 (venerdì erano 18.229) quelli che hanno completato il ciclo vaccinale anche con il richiamo.

Nel dettaglio vediamo che gli over 80 sono la categoria che ha beneficiato maggiormente del vaccino con 21.596 prime somministrazioni ricevute e 8.535 richiami fatti. In 48 sono stati sottoposti alla vaccinazione anche domenica al Centro Affari. Lo scopo è completare per tutti il primo ciclo entro il 25 aprile e il secondo a metà maggio.

Sono 11.733, invece, gli aretini che si sono vaccinati senza aver compiuto 80 anni ma che hanno un'età compatibile con quella prevista dalle norme sanitarie regionali.

Ai soggetti particolarmente vulnerabili sono state somministrate 3.936 dosi (tre giorni fa 3.208) e 802 i richiami.

Sono 9.256 gli operatori sociosanitari vaccinati e di questi 8.185 hanno completato il ciclo vaccinale.

Per quanto riguarda il personale scolastico, sono 7.014 le persone a cui è stata iniettata una dose del siero e sempre in 29 hanno ricevuto anche il richiamo.

Per quanto riguarda i prodotti utilizzati, vediamo che, in provincia di Arezzo, il Pfizer-Biontech è stato impiegato per 31.563 prime dosi e 17.240 seconde, mentre per quanto riguarda l'AstraZeneca sono state utilizzate 21.163 dosi.

Infine, 4.694 sieri Moderna sono stati utilizzati per la prima dose e 1.547 per il richiamo.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Questa mattina si sono svolti a Capolona i funerali della 27enne che giovedì scorso ha perso la vita nei pressi di Olmo. In tanti presenti in chiesa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Giostra Saracino

Cronaca

Attualità