Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:00 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 01 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Letta «Queen maker» scopre le carte: ecco chi è il primo identikit del Pd per la corsa al Colle

Sport domenica 28 marzo 2021 ore 14:14

Sudtirol-Arezzo: 1-0 CRONACA di una grande beffa

Amaranto padroni del campo. Gli altoatesini tirano in porta una volta e segnano. Il Cavallino ci prova in tutti i modi ma non trova il varco giusto



BOLZANO — SUDTIROL-AREZZO: 1-0 al 37' Casiraghi (Sudtirol)

Che beffa. L'Arezzo disputa a Bolzano una delle migliori partite del campionato e non raccoglie neppure un punto. Gli amaranto hanno dominato in lungo e in largo la gara. Si sono resi pericolosi con un buon gioco sulle fasce, hanno dominato a centrocampo ma non sono riusciti a scrollare la rete del Sudtirol.

I padroni di casa hanno segnata nel primo tempo grazie ad un gran tiro di Casiraghi, forse deviato all'angolino basso da Sbraga. Poi si sono chiusi nella trequarti campo ed infine nella loro area di rigore. Stellone ci ha provato in tutti i modi. Ha cambiato modulo ed interpreti ma la palla non è voluta entrare. 

Una beffa bella e buona giunta al termine di una grande partita disputata dall'Arezzo che ha imposto il suo gioco in casa della seconda in classifica. Adesso bisogna recuperare le energie fisiche e soprattutto mentali. Di questo passo in pochi potranno tenere testa all'Arezzo che, sabato prossimo, è atteso dal Modena.

90+3'- Calcio d'angolo per l'Arezzo. E' l'ultima occasione. Tutti su. palla a Cutolo ma il suo tiro è ribattuto forse con un braccio. Si va avanti ancora Arezzo ma l'arbitro incredibilmente fischia la fine della partita. E' un'indecenza.

90+2'- Arezzo tutto in avanti.

90'- Concessi solo 3' di recupero.

90'- Sudtirol in ripartenza. Palla lunga e Cherubin allarga il braccio e becca Marchi. Per l'arbitro è rosso diretto.

89'- Grande azione dell'Arezzo. Di Paolantonio inventa per Carletti che controlla e calcia ma il suo tiro è centrale.

88'- Cutolo ci prova dalla distanza, tiro ribattuto, palla a Ventola che si addormenta e il Sudtirol riparte. Sbraga rimette al centro. Palla a Cutolo ma la sua conclusione viene respinta.

87'- Forcing amaranto. Ventola e Cutolo scambiano sull'out di sinistra. Cross al centro ma la difesa ha la meglio. E' tuto da rifare.

86'- Calcia Di Grazia, la palla supera la barriera ma il portiere è bravo e respinge con i pugni.

85'- Punizione da posizione ottima per l'Arezzo. palla appena fuori area di rigore vicino al vertice si destra.

84' -Vecchi si copre. Esce Casiraghi per Davi. Esce anche Fischnaller per Marchi.

83'- Brutto traversone in area dove il Sudtirol ha vita facile. Arriva Ventola e commette fallo.

82'- Ultimo cambio per l'Arezzo. Fuori l'esterno Iacoponi e dentro la punta Stampete.

80'- Forcing amaranto. Tutto il Sudtirol in area di rigore.

79'- L'Arezzo domina a centrocampo ma non riesce a trovare il pertugio giusto per colpire.

78'- L'Arezzo al tiro con Iacoponi che fa fuori il diretto marcatore e calcia con forza ma la sua conclusione finisce centrale tra le braccia del portiere.

76'- Break dell'Arezzo che parte con Ventola ma al momento di servire Di Grazia sbaglia tutta e spreca una grande occasione in ripartenza.

75'- Stellone gioca il tutto per tutto. Fuori Luciani e dentro Carletti. Esce anche Perez e lascia il posto a Di Grazia.

74'- Cutolo svaria da destra a sinistra e mete un grande traversone ma Cherubin non ci arriva.

73'- Arezzo che continua ad attaccare a testa bassa. Luciani arriva al cross ma Iacoponi è sovrastato dai marcatori di casa.

71'- Ripartenza Sudtirol con Fischnaller che entra in area e sparacchia alto da buona posizione. L'Arezzo riparte.

70'- Palla stabilmente tra i piedi dei giocatori amaranto ma il Sudtirol chiude tutti i varchi.

68'- Grande apertura di Cutolo per Pinna che è solo sulla fascia sinistra, alza la testa e mette una palla "assurda" in terra di nessuno. Il Sudtirol riparte. Grave errore del terzino amaranto. 

67'- Arezzo ancora in attacco. Luciani cerca Cutolo in piena area di rigore ma il suo passaggio è troppo forte e il capitano non controlla. L'Arezzo sta chiudendo il Sudtirol che sembra capitolare da un momento all'altro.

66'- Buona azione sulla fascia con Ventola e Pinna. Palla a Perez ma il centravanti amaranto è pescato in fuorigioco. 

64'- L'Arezzo ricomincia a fare gioco. Buono l'inserimento di Cutolo che sta dando verve a tutta la squadra.

63'- E' il momento di massimo sforzo degli amaranto che stringono in area di rigore il Sudtirol. Traversone in mezzo e l'arbitro vede una spinta di Arini. Punizione Sudtirol che rifiata.

61'- Grande occasione per l'Arezzo. Traversone al centro e El Kaouakibi salva una rete fatta anticipando Perez in angolo.

60'- Arezzo in pressione e Sudtirol che non esce dalla propria area di rigore. Il tanto gioco porta all'ennesimo angolo.

58'- L'Arezzo continua a tessere interessanti trame di gioco. Padrone del centrocampo Di Paolantonio inventa. Palla a Ventola che in piena area perde il tempo e si fa stoppare la conclusione.

57'- Doppio cambio per l'Arezzo. Fuori Benucci e Sussi e dentro Cutolo e Ventola.

55'- Sudtirol che riparte con Sbraga che ferma con le "cattive" Casiraghi. Punizione e giallo per il centrale amaranto.

54'- L'Arezzo ci riprova con Di Paolantonio che senza guardare serve una grande palla a Benucci ma il centrocampista amaranto è lento e non ci arriva. La fascia sinistra è quella più debole degli amaranto.

51'- Incredibile "arrosto" difensivo dell'Arezzo. Cherubin spalanca la porta a Rover che, da pochi metri dalla linea di porta, calcia incredibilmente alto.

49'- Ancora una palla persa ingenuamente dal giovane Sussi che spreca una ripartenza degli amaranto.

47'- Grande lavoro di Perez che difende con il fisico una palla e come vede lo spiraglio calcia a rete ma prende troppo bene la palla che finisce tra le braccia del portiere altoatesino.

46'- Inizia la ripresa. Palla all'Arezzo.

"Mai risultato fu più bugiardo". L'Arezzo chiude in svantaggio il primo tempo contro la corazzata Sudtirol ma avrebbe meritato molto di più. I padroni di casa sono squadra tosta e insidiosa ma gli amaranto li hanno affrontati a viso aperto chiudendo tutti i varchi in difesa e non disdegnando ripartenze al "fulmicotone". Sala non ha praticamente mai rischiato. Un tiro in porta e un gol. Il rammarico è tanto anche perché, nell'occasione del vantaggio messo a segno con un gran bolide dai 25 metri di Casiraghi, la palla era dell'Arezzo che l'ha persa sulla trequarti campo. Subita la rete gli amaranto hanno subito preso in mano il bandolo del gioco stringendo i padroni di casa nella propria area di rigore. Perez ha avuto una buona occasione ma la sua girata è finita di poco sopra la traversa. Troppo incerto Sussi sulla sinistra e Luciani sulla destra che spesso torna indietro quando potrebbe crossare velocemente verso l'area.

Partita fino ad ora avvincente con l'Arezzo che, se continuerà a fare quanto visto durante i primi 45' di gioco, venderà cara la pelle fino al 90'.

45+1' - Ultima occasione per l'Arezzo che attacca con Sussi sulla fascia sinistra. palla a Di Paolantonio che è schermato e l'arbitro fischia la fine del tempo.

45'- 1' di recupero.

44'- Punizione dalla trequarti campo. Batte Pinna, la palla è tagliata a centro area ma l'arbitro ferma tutto e concede una fallo di confusione ai padroni di casa.

44'- Adesso è il Sudtirol che arranca in difesa e l'Arezzo spinge.

43'- Ancora Arezzo in avanti con Di Paolantonio che conquista il quarto tiro dalla bandierina. 

42'- Primo cambio per il Sudtirol. Esce Votan "acciaccato" ed entra Rover.

40'- Iacoponi parte sulla fascia e poi serve Di Paolantonio che allarga per Sussi. Pronto il traversone al centro ma il suo cross viene deviato favorendo l'intervento del portiere.

39'- Ancora Arezzo in avanti e conquista un altro corner. Tiro dalla bandierina e Sbraga non ci arriva per un non nulla.

38'- Occasione amaranto. Bella azione sulla destra con un doppio scambio Arini e Luciani con quest'ultimo che arriva al traversone. Palla a Perez ma la sua girata finisce di poco sopra la traversa.

35'- L'Arezzo cerca di scrollarsi di dosso la mazzata del gol subito. Gli amaranto avevano retto bene l'urto dei padroni di casa e non si aspettavano di andare sotto in un'occasione del genere. 

32'- Gol. Casiraghi riceve palla e dal limite dell'area fa partire un gran tiro che buca Sala sul palo lontano. L'Arezzo subisce la rete quando era in possesso palla. Iacoponi perde un contrasto e il centravanti altoaetesino non perdona dai 25 metri con un tiro a fil di palo.

30'- Arezzo riparte con Luciani ma il terzino perde una clamorosa palla e concede il possesso al Sudtirol che ricomincia a tessere gioco.

28'- Brivido amaranto. Casiraghi fa ciò che vuole sulla fascia sinistra, quella presidiata da Luciani, vede Voltan al limite dell'area che fa partire un bolide. La sua conclusione colpisce la parte esterna della pota difesa da Sala e l'Arezzo tira un sospiro di sollievo.

26'- Ancora un angolo per l'Arezzo. Sulla bandierina Di Paolantonio. Palla al centro, Cherubin stacca imperioso ma colpisce debolmente e il portiere ci arriva con facilità.

24'- Sudtirol in pressione ma l'Arezzo ruba palla e riparte con Sussi che arriva sul fondo e conquista il primo corner della partita. Calcio d'angolo battuto debolmente e il Sudtirol spazza.

23'- Gioco che ristagna a metà campo. L'Arezzo non rinuncia a costruire e Di Paolantonio inizia a disegnare geometrie per gli esterni amaranto.

20'-Sudtirol in attacco ma non ci sono varchi disponibili e l'Arezzo controlla bene la sfuriata dei padroni di casa e riparte.

18'- Primo tiro verso la porta per l'Arezzo. Pinna lavora una buona palla sulla trequarti campo e serve Iacoponi che, senza pensarci troppo, calcia di prima intenzione ma la sua conclusione viene smorzata e finisce, innocua, tra le braccia del portiere di casa.

16'- Grande salvataggio difensivo di Arini che, in scivolata, chiude un filtrante insidiosissimo in piena area di rigore.

16'- Arezzo si riaffaccia in avanti ma Sussi perde ancora un'altra palla "preziosa".

15'- Il Sudtirol inizia a spingere con più insistenza ma la retroguardia amaranto fa buona guarda e chiude ogni spiraglio per calciare a rete.

12'- Ancora un'azione pericolosa del Sudtirol che spinge sulla destra con El Kaouakibi ma il suo traversone non è sfrutto a dovere dalle punte.

11'- Il Sudtirol si fa sotto. El Kaouakibi va in slalom ma non calcia, palla a Volta che colpisce di prima intenzione ma il muro difensivo aretino si salva e respinge.

10'- Buona ripartenza dell'Arezzo che manovra la palla con Arini ma la sua apertura verso Sussi è "complicata" con la palla che finisce fuori.

7'- Affondo del Sudtirol che arriva al tiro con Fischnaller ma la sua conclusione si perde a lato dai pali difesi dall'attento Sala.

6'- Buono il palleggio dell'Arezzo con Sussi, Di Paolantonio che scambiano con continuità. Pronto il traversone al centro dove c'è il solo Perez che viene facilmente anticipato.

5'- Fase di gioco molto confusa. L'Arezzo prova ad imbastire qualche manovra ma il Sudtirol chiude tutti i varchi e riparte.

3'- Subito Iacoponi in mostra e bravo a conquistarsi un fallo sulla trequarti campo. Schema con Pinna che calcia verso l'area di rigore ma la palla finisce sul fondo.

2'- Batte Casiraghi ma la difesa fa buona guarda e spazza senza troppi affanni.

1'- Sudtirol in avanti ma l'Arezzo difende con ordine. Primo calcio di punizione per i padroni di casa all'altezza del vertice sinistro dell'area di rigore amaranto.

1'- Arezzo in maglia azzurra e calzoncini neri e Sudtirol in completo bianco. Prima palla per i padroni di casa che attaccheranno da destra a sinistra rispetto all'improbabile tribuna.

L'impresa è ostica ma non impossibile. L'Arezzo affronta la partita più complicata di questo finale di stagione e lo fa con una rosa decimata dagli infortuni. Per Bolzano non sono partiti Piu, Maggioni, Altobelli, Serrotti, Karkalis oltre a Belloni e Pesenti ormai fuori da mesi e Cerci finito fuori rosa.

Stellone schiera una squadra accorta, chiusa ma capace di pungere in ripartenza. Il modulo conta poco, ciò che serve è determinazione e cuore per cercare di portare a casa un risultato utile. 

Così, davanti a Sala, il muro difensivo Sbraga-Cherubin supportato dai terzini Luciani e  Pinna, che avrà compiti più difensivi che offensivi. In mezzo al campo il gladiatore Arini insieme a Di Paolantonio e Benucci mentre sulle fasce agiranno Sussi e Iacoponi che dovranno supportare il centravanti Perez.

A Bolzano è una bella giornata primaverile, si gioca in uno stadio in costruzione ma il terreno è un buone condizioni.

Formazioni:

SUDTIROL: Poluzzi, Kaouakibi, Fabbri, Curto, Vinetot, Voltan (dal 42' Rover), Gatto, Fischnaller, Casiraghi, Greco, Tait.
A disposizione: Meneghetti, Pircher, Davi, Bussi, Calabrese, Rover, Morelli, Polak, Magnaghi, Marchi.
Allenatore: Stefano Vecchi.

AREZZO: Sala, Cherubin, Arini, Sbraga, Luciani (dal 75' Carletti), Pinna, Benucci (dal 57' Ventola), Sussi (dal 57' Cutolo), Perez (dal 75' Di Grazia), Di Paolantonio, Iacoponi (dal 82' Stampete).
A disposizione: Melgrati, Carletti, Cutolo, Stampete, Di Grazia, Ventola, Kodr, Zitelli.
Allenatore: Roberto Stellone.

ARBITRO: Filippo Giaccaglia (Jesi)
ASSISTENTI: Terenzio (Cosenza) e Feraboli (Brescia).
QUARTO UOMO: Rinaldi (Bassano del Grappa)

NOTE:

Ammonizioni: 55' Sbraga (Arezzo); 89' Marchi (Sudtirol)
Espulsioni: 90' Cherubin (Arezzo)

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il virus è stato riscontrato in 11 Comuni. Nel capoluogo tanti contagiati. Positivi in aumento anche a Bibbiena. Tra i nuovi malati molti giovani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS