Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:41 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 04 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La motovedetta libica fa una manovra violenta e i migranti cadono in acqua

Giostra Saracino sabato 18 giugno 2022 ore 11:20

"Città di Arezzo, Bando": e Giostra sia

L'Araldo del Saracino per le vie della città annuncia che sarà corsa la Giostra del Saracino. Moltissimi aretini e turisti per le strade



AREZZO — "Città di Arezzo, Bando! Li onorevoli messeri..." Così l'Araldo della Giostra del Saracino, Francesco Sebastiano Chiericoni, ha annunciato alla città che questa sera alle 21,30 si correrà la Giostra del Saracino. E' iniziata la giornata più lunga e attesa dagli aretini e quartieristi racchiusi nelle loro ritualità per dare forza indiretta ai loro giostratori perchè possano riportare al museo la Lancia d'Oro. 

La cerimonia della lettura del Bando ha richiamato moltissime persone lungo le strade del centro storico, in particolare nei punti dove l'araldo ha dato lettura dell'annuncio a correr Giostra. Dalla finestra del palazzo del Comune, sul balcone della Pieve, in piazza San Michele, all'angolo di corso Italia e via Roma per terminare in piazza san Francesco con la chiusura nelle note dell'inno della città Terra d'Arezzo un cantico.

La curiosità dei turisti con occhi affascinati fino a quelli dei bambini accompagnati dai genitori persi solo per quei costumi e colori che li faranno innamorare per sempre di questa stupenda festa aretina. La voce dell'Araldo che cattura tutti, in un silenzio inverosimile, per scandire ogni attimo della lettura del Bando 

Bellissima cornice e partenza della 141esima Giostra del Saracino, adesso si torna al quartiere e nelle sedi delle associazioni, un pò di riposo prima di indossare il costume per la benedizione dei giostratori e la partenza verso San Domenico, dove da lì partirà il corteo storico. 

Poi sarà solo l'attesa mischiata alla speranza per un sogno che ognuno in cuor suo spera si trasformi in realtà.

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno