Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:17 METEO:AREZZO14°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Alberto Angela a Pompei: «Sperimenteremo la tecnica del piano sequenza»

Attualità mercoledì 21 ottobre 2020 ore 16:53

​Comune, per chi suona la campanella

Domani prima seduta del Consiglio comunale con la giunta Ghinelli schierata. Curiosità su dove si siederà Donati. Ralli guida il centrosinistra



AREZZO — Fari accesi sul primo Consiglio comunale dell’era Ghinelli-bis. La giunta c’è, domani è il giorno del “parlamentino” che si riunisce e inaugura formalmente la Consiliatura. 

La “campanella” per neo-assessori e neo-consiglieri comunali (un pizzico di emozione ci sarà pure per i più esperti) suonerà alle 9 in punto ma non a Palazzo Cavallo. Il Covid ci ha messo lo zampino e così tutti sono stati costretti a “traslocare armi e bagagli” nell’Auditorium di Arezzo Fiere e Congressi. L’escalation di positivi in città ha consigliato maggiore prudenza, dal momento che la sala consiliare per la sua conformazione architettonica non garantiva ampi margini di sicurezza.

L’insediamento del “parlamentino” segue riti e canoni istituzionali ormai consolidati: si comincia con la convalida degli eletti e la surroga dei consiglieri passati nei banchi del governo cittadino. Segue l’elezione del presidente del Consiglio che, come abbiamo anticipato, sarà caratterizzata politicamente dalla staffetta tra Fratelli d’Italia e Lega e l’elezione dei due vicepresidenti (uno in quota all’opposizione). 

Sarà poi il sindaco Alessandro Ghinelli a illustrare il programma di governo per i prossimi cinque anni e a presentare alla città la sua squadra di governo. Ai nastri di partenza ci sono otto assessori, quattro donne e quattro uomini. Ad affiancare Ghinelli nel ruolo di vicesindaco sarà Lucia Tanti che conserva le deleghe del precedente assessorato (Sanità, Sociale, Scuola e Famiglia). Molte le deleghe nelle mani di Alessandro Casi, segretario comunale della Lega e neo-assessore a Opere Pubbliche, Manutenzione, Trasporti, Frazioni e Periferie.

Per Fratelli d’Italia Giovanna Carlettini si occuperà di Personale, Pari Opportunità, Integrazione e Diritti degli animali, mentre Francesca Lucherini concentrerà le competenze sull’Urbanistica. In Consiglio comunale entreranno al loro posto Roberto Severi e Renato Viscovo

Delega pesante per Simone Chierici della lista civica Ora Ghinelli 2025: Turismo, Grandi eventi, Fiera, cui si aggiungono Comparto Orafo e Partecipate. Domani nel “parlamentino” faranno il loro ingresso i primi dei non eletti: Ilaria Pugi e Mattia Delfini. 

Federico Scapecchi, da sempre impegnato nel settore della promozione giovanile, guiderà l’assessorato allo Sport e Politiche Giovanili. Lascia il suo scranno di consigliere a Mery Cornacchini. Infine, i tecnici che Ghinelli vuole con sé nel secondo mandato sono Marco Sacchetti all’Ambiente e Alberto Merelli al Bilancio.

I 32 consiglieri comunali saranno chiamati anche alla ricomposizione delle commissioni consiliari, un campo dove di solito, c’è sempre molto movimento nelle schermaglie tra maggioranza e opposizione. A proposito di opposizione, anzi di opposizioni, nel dietro le quinte della vigilia, commenti e ipotesi si concentrano su un interrogativo: dove andrà a sedersi Marco Donati?

Domanda sagace, in buono stile aretino, che rimanda al ruolo del leader civico di Scelgo Arezzo in questa Consiliatura. Per i politici navigati l’interrogativo ha un suo perché: Donati tenterà di giocare la carta di “ago della bilancia” ma c’è chi non esclude fin d’ora “probabili convergenze” con la maggioranza. 

Nel centrosinistra Luciano Ralli guiderà l’opposizione assumendo su di sé un ruolo non solo istituzionale ma soprattutto politico dal momento che nel Pd è partita “la riflessione” (resa dei conti, tradotto dal politichese) su una doppia sconfitta che pesa come un macigno: quella al Comune e nella giunta Giani. Outsider delle opposizioni, il pentastellato Michele Menchetti, unico eletto nelle file dei 5Stelle.

La campanella suona alle 9. Tutti in Consiglio. Anzi, alla Fiera.

Lucia Bigozzi
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno