Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO10°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Massimo Bernardini lascia 'Tv Talk', il saluto e l'addio commosso: «Devo andare, mia moglie mi aspetta»

Attualità giovedì 09 giugno 2016 ore 18:14

Decreto banche, ok con fiducia al Senato

E' passato con 169 sì, 70 contrari e nessun astenuto. Ora passa alla Camera. Dovrà essere convertito in legge entro il 2 luglio



AREZZO — Via libera dell'Aula del Senato al decreto banche con la fiducia. I voti a favore sono stati 169 e i contrari sono stati 70. Si sono espressi per il sì: il Pd, Ap, Ala. A votare contro sono stati M5S, Sel, Lega, Fi, Gal, Cor. 

Le modifiche introdotte non hanno cambiato la sostanza del provvedimento che punta a rendere più efficace il recupero dei crediti e che istituisce il rimborso automatico all'80% per gli obbligazionisti rimasti colpiti dalla risoluzione di Banca Etruria, Banca Marche, CariChieti e CariFe (purché abbiano un reddito complessivo inferiore a 35mila euro o un patrimonio mobiliare fino a 100mila euro). 

Il provvedimento passa ora all'esame della Camera dove l'intenzione del governo sarebbe quella di porre una nuova fiducia per approvarlo in via definitiva nel testo del maxiemendamento che oggi ha ottenuto il via libera. Il decreto deve essere convertito in legge entro il 2 luglio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno