Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:17 METEO:AREZZO14°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Alberto Angela a Pompei: «Sperimenteremo la tecnica del piano sequenza»

Sport venerdì 02 aprile 2021 ore 11:30

L'Arezzo a Modena con due punte

Stellone sarà in tribuna per il primo turno di squalifica, ma la società ha fatto ricorso, sperando di riavere il tecnico contro la Vis Pesaro



AREZZO — Mancano solo 5 partite alla fine della stagione regolare dell'Arezzo, penultimo in classifica con 3 punti di vantaggio sul Ravenna, che però deve ancora recuperare uno dei turni rinviati per l'emergenza Covid. La prima delle cinque gare va in scena domani a Modena alle 12,30, ed in panchina andrà il vice allenatore Giorgio Gorgone, per la squalifica di Stellone dopo la trasferta di Bolzano. L'allenatore amaranto ha voluto chiarire quello che era sotto gli occhi di tutti: “Non ho avuto nessun atteggiamento scorretto nei confronti dell'arbitro. La procura federale ha visto un nostro tesserato che mi somiglia e l'ha scambiato per me, che con il direttore di gara ho solo scambiato qualche parola sugli episodi degli ultimi minuti. La società si è già mossa per il ricorso, ma non c'erano i tempi prima della partita di Modena; contiamo che la squalifica venga ridotta e che io possa tornare in panchina per il turno successivo”.

L'allenatore amaranto ha poi analizzato le difficoltà a segnare che l'Arezzo sta riscontrando: “Ho riguardato la gara di Bolzano e siamo andati tantissime volte al cross, ma eravamo sempre poco presenti in area di rigore, è per questo che non siamo riusciti a trovare il gol che avremmo comunque meritato. Abbiamo però fatto una buona prestazione contro la seconda in classifica, mettendoli sotto per tutto il secondo tempo”.

La necessità di fare punti è sempre più pressante, per questo l'Arezzo scenderà in campo con due punte, quasi certamente Perez e Carletti, con la possibilità che dall'inizio parta anche Cutolo, delle cui ultime prestazioni Stellone ha tessuto le lodi: “A Fano ha giocato 90 minuti ed ha segnato la rete della vittoria su rigore, disputando un'ottima gara. A Bolzano quando è entrato ha dimostrato di stare bene, ma dobbiamo avere più peso offensivo, per questo cambieremo qualcosa e davanti avremo due punte che possano aiutarci a trovare i gol che ci servono come il pane”.

A disposizione torna Altobelli, che sicuramente partirà dall'inizio, mentre si è fermato in settimana anche Benucci, per un'infermeria che è sempre affollata. In difesa Cherubin sconterà il primo dei due turni di stop imposti dal giudice sportivo dopo l'espulsione rimediata contro il Sudtirol. Stellone non ha comunicato la formazione, ma torna disponibile anche Karkalis, che per la linea difensiva offre adesso due diverse soluzioni per rimpiazzare il centrale squalificato: se partisse lui dall'inizio, Pinna potrebbe spostarsi al centro della difesa; altrimenti sarà Kodr ad affiancare Sbraga in mezzo al reparto difensivo, lasciando a Pinna la possibilità di spingere sulla sua fascia.

Giulio Cirinei
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Mister Stellone alla vigilia di Modena-Arezzo
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno