Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:25 METEO:AREZZO17°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità martedì 20 dicembre 2016 ore 18:25

Scende in pista Arezzo Classic Motors

La kermesse torna al centro fieristico il 14 e 15 gennaio 2017. Sei padiglioni ricchi di espositori e tante rarità in mostra



AREZZO — Auto, moto, pullman, trattori e cicli d’epoca, ricambi e accessori per veicoli da collezione e ancora, modellismo, editoria specializzata, abbigliamento elegante e vintage, oggettistica e automobilia. Ecco cosa si potrà ammirare sabato 14 e domenica 15 gennaio ad Arezzo Classic Motors.

La kermesse apre il calendario italiano delle manifestazioni dedicate al motorismo storico, è tra le più attese fra gli appassionati perché nasce dall'osservatorio di Arezzo Fiere e Congressi: 250 espositori per 600 stand ospitati negli oltre 20.000 mq di fiera mercato divisi in 6 padiglioni.

Una manifestazione storica nel territorio in cui la cultura del passato automobilistico, la vivacità degli scambi e l'interesse per i veicoli esposti, ha registrato negli anni un numero crescente di visitatori ed espositori. Gli amanti del mondo del Rally anni '70 e '80 non potranno perdersi quest'anno la proiezione dell'opera omnia Rally Emotions con cui il Club Saracino, da sempre patrocinatore della manifestazione, ricorderà la figura di Piero Comanducci, socio e amico, appassionato cineamatore di Rally.

Per l'occasione verranno esposti tre splendidi esemplari di Lancia Fulvia HF fanalone, vittoriosa nei rally mondiali della prima metà degli anni '70 con piloti come Sandro Munari, Amilcare Ballestrieri, Simo Lampinen, Harry Karllstrom.

"La storia di Arezzo Classic Motors comincia nel 1999" racconta Stefano Sangalli, organizzatore della manifestazione, “all’epoca organizzavo la Mostra Scambio di Novegro e vivendo a Cortona mi chiedevo come mai in Toscana, terra di collezionisti che salivano fino a Milano per seguire la loro passione, non ci fosse un evento importante: nasce così la Mostra Scambio di Arezzo, che negli anni è diventata uno degli appuntamenti più attesi del Centro Italia per il motorismo storico, ambientata in un'area moderna e ben ubicata com’è Arezzo Fiere e Congressi".

Alla manifestazione è riconfermata la presenza del Registro Storico della Federazione Motociclistica Italiana, che festeggerà i suoi 30 anni di attività. Il Registro Fiat Italiano curerà una mostra tematica sulle proprie vetture prodotte negli anni ‘50 e i diversi Club (Volterra, Brilli Peri, Cassia Corse, Mini Owners, Vespa Club, etc…), con la loro partecipazione e con l’esibizione dei propri veicoli, contribuiranno ad elevare il livello qualitativo della manifestazione.

Nel pomeriggio di sabato 14 gennaio, alle 15,30, si terrà la premiazione del “Challenge Salita Piloti Autostoriche 2016”, Campionato Nazionale organizzato dal Valdelsa Classic Motor Club, presso l’auditorium del polo fieristico.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno