Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:50 METEO:AREZZO18°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 18 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»

Attualità venerdì 22 gennaio 2021 ore 10:25

Ristori abbonamenti al treno, al via le domande

Il presidente di Lfi, Maurizio Seri

Procedura on line dalla mezzanotte di lunedì 25 gennaio. E' possibile avere un voucher o un prolungamento della durata



AREZZO — Per richiedere il ristoro degli abbonamenti ai servizi ferroviari non usufruiti a novembre e dicembre 2020, a causa delle disposizioni anti Covid, la procedura sarà online dalla mezzanotte di lunedì 25 gennaio 2021.

Dalla home page del sito https://www.trasportoferroviariotoscano.it/, gli utenti potranno accedere alla sezione dedicata che descrive tutte le casistiche e modalità, per poi accedere all’apposito form da compilare con i propri dati per inoltrare la richiesta.

Hanno diritto al ristoro i possessori di abbonamento acquistato fino al 3/11/2020 che, a causa delle misure di contenimento previste dal Dpcm del 3 novembre 2020 e del 3 dicembre 2020, non hanno potuto utilizzare il titolo di viaggio per un periodo compreso, come detto, nei mesi di novembre e dicembre 2020 (quali studenti scuole superiori e universitari con Didattica a Distanza e lavoratori di Aziende/esercizi commerciali chiusi, non è ricompreso lo smart working). Hanno diritto anche i beneficiari del primo ristoro che hanno richiesto il prolungamento valido nei mesi di novembre e dicembre 2020.

Gli aventi diritto potranno scegliere tra due tipologie di ristoro. Il voucher, che consiste in un buono pari al valore del mancato utilizzo del titolo di viaggio. Sarà possibile richiederlo anche su un titolo di prolungamento e potrà essere utilizzato entro 12 mesi dalla data di emissione esclusivamente per acquisti di abbonamenti personali o per biglietti effettuati in un’unica soluzione presso le biglietterie aziendali. In alternativa si può scegliere il prolungamento della durata dell’abbonamento per un periodo corrispondente a quello relativo al mancato utilizzo espresso in mensilità intere, 1 o 2. Sarà possibile scegliere la data di inizio con decorrenza massima a novembre 2021.

Infine, il termine ultimo per presentare la domanda è il prossimo 28 febbraio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno