Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:50 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 01 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultima gara di Federica Pellegrini: primo posto con standing ovation e tuffo con il presidente Malagò

Attualità mercoledì 07 aprile 2021 ore 07:00

Ancora in "zona rossa", ma oggi riaprono le scuole

Un giorno atteso da molti, sia alunni che genitori. Tornano però in classe solo i più piccoli fino alla prima delle Medie



AREZZO — La zona rossa andrà avanti per tutta questa settimana e anche per la prossima. Ma da oggi riaprono le scuole. Non tutte però. Da questa mattina tornano infatti in presenza solamente Asili, Elementari e prima Media. I più grandi restano in didattica a distanza. Lo stabilisce l'ultimo Decreto del Governo.

Una svolta attesa da molti. Sia infatti dagli alunni, ma anche dalle famiglie "costrette" a dei veri e propri slalom per riuscire ad organizzarsi. Tra orari del lavoro e connessioni internet sovraccariche. I genitori di "Priorità alla scuola" ne hanno ribadito più volte la necessità, con diverse manifestazioni pure ad Arezzo.

Insomma, si torna in classe. Ma per il resto non cambia nulla. Aperti solo gli esercizi commerciali "essenziali" e spostamenti vietati, se non per necessità lavorative e di salute. Ormai, nostro malgrado, abbiamo imparato a memoria queste regole.

Ma il dato che sicuramente preoccupa è che, nonostante la zona rossa duri da tre settimane e sia prevista al momento per altre due, il contagio continua a galoppare come si allunga la drammatica lista delle vittime. 

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il virus è stato riscontrato in 11 Comuni. Nel capoluogo tanti contagiati. Positivi in aumento anche a Bibbiena. Tra i nuovi malati molti giovani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS