Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO10°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Massimo Bernardini lascia 'Tv Talk', il saluto e l'addio commosso: «Devo andare, mia moglie mi aspetta»

Attualità martedì 20 settembre 2016 ore 16:28

Clouditalia apre le porte ai giovani industriali

Francesco Baroncelli, direttore generale Mercato e Operations in Clouditalia

L'azienda di Tlc e cloud computing ha ricevuto la visita di 15 imprenditori. Baroncelli: "Siamo un esempio di come si può diventare un'eccellenza"



AREZZO — Clouditalia apre le porte ai giovani industriali di Arezzo. L'azienda aretina, primo provider italiano di servizi di telecomunicazioni e cloud computing dedicato alle pmi, ha ospitato la delegazione di oltre 15 giovani imprenditori che, attraverso una visita guidata da Francesco Baroncelli, direttore generale Mercato e Operations, ha potuto toccare con mano il successo di una realtà radicata sul territorio e capace di fronteggiare sfide di sempre più grande respiro. 

Tra i tanti temi emersi: l'importanza di essere presenti e investire sul territorio, sull'innovazione e soprattutto su incontri come questo, in cui si confrontano idee, progetti e si gettano le basi per lo sviluppo della competitività delle aziende nello scenario industriale nazionale.

''Clouditalia - dichiara Francesco Baroncelli - è un esempio di come si possa crescere e diventare un'eccellenza non solo a livello locale. La strategia che abbiamo intrapreso è stata premiante e il piano industriale approvato dal nostro cda ci ha dato ragione".

"Quest'anno infatti -chiarisce- abbiamo chiuso per la prima volta in utile ma soprattutto stiamo ultimando il terzo data center a Milano, a cui si aggiungono 15.000 km di fibra ottica a servizio dei nostri clienti. Viviamo in un territorio soggetto a sfide quotidiane e grazie anche alla collaborazione con le amministrazioni locali e le altre aziende, stiamo riuscendo a portare la banda larga anche nei piccoli comuni della Regione, finora rimasti senza Internet".

''Durante questo mandato di presidenza - ricorda Francesco Fumagalli, vicepresidente dei Giovani Industriali di Arezzo - abbiamo organizzato visite in aziende molto importanti come Barilla, Tecnogym e Aboca, solo per fare alcuni esempi ed è un grande piacere scoprire una realtà come Clouditalia, di diritto tra le principali eccellenze tecnologiche in Italia nel campo delle telecomunicazioni, che con la scelta di continuare a investire nell'aretino, dimostra con i suoi risultati, come il legame con il territorio sia un valore aggiunto".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno