Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:01 METEO:AREZZO13°28°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Che senso ha parlare di Matteotti 100 anni dopo?

Sport domenica 31 gennaio 2021 ore 12:20

Perugia-Arezzo: 3-0 CRONACA

Due "orrori" difensivi puniscono ancora gli amaranto. Sulla corsia sinistra i padroni di casa fanno ciò che vogliono. Kouan sigilla la vittoria



AREZZO — PERUGIA-AREZZO: 3-0 (11' Elia -13' Falzerano - 86' Kouan)

Una sconfitta amara. Il Perugia vince nettamente il derby e inguaia ancora di più l'Arezzo. La situazione di classifica è disperata e adesso ogni partita deve essere giocata alla morte del Cavallino se vuol sperare mantenere la categoria.

Non c'è stata mai partita. Perugia senza l'attacco titolare stravince contro gli amaranto privi dell'attacco e della difesa.

L'occasione migliore per i ragazzi di Stellone la confeziona lo stesso Perugia. Angella nel tentativo di spazzare un traversone colpisce male e impegna il portiere Fuliganti in un intervento miracoloso. Ma il risultato era sul 2-0 e i padroni di casa davano chiaramente l'impressione di controllare la gara.

L'Arezzo ha avuto più possesso palla ed ha giocato stabilmente nella metà campo avversaria ma senza impensierire l'estremo difensore umbro.

A questa squadra manca l'amalgama e si vede. Mercoledì al Comunale arriva al Gubbio e non ci sono alternative. Se l'Arezzo vuol sperare di salvarsi deve iniziare a vincere le partite.

Intanto anche questo derby se lo aggiudica il Perugia che vola ad un solo punto dalla capolista.

90+2' - L'arbitro fischia in anticipo e decreta la fine di una partita mai in discussione.

90' - L'arbitro concede 4' di recupero.

88'- Il Perugia sfiora il poker. Lunghi gigioneggia Pinna, si presenta a tu per tu davanti a Sala ma calcia a lato.

86'- Gol- Il Perugia segna con Kouan bravo ad insaccare su una grandissima giocata di Sounas. Arezzo al tappeto.

84' - Ultimi minuti di partita con l'Arezzo che ci prova con Sussi e Iacoponi ma la retroguardia di casa fa buona guardia.

81'- Grande azione in solitaria di Sussi che salta il suo diretto avversario e si presenta in area ma il difensore è bravo a sbilanciarlo senza commettere fallo.

78'- Fallo di Borghini su Bianchimano sulla trequarti campo. Per l'arbitro l'intervento è da ammonizione.

77'- Doppio cambio per il Perugia. Esce Burrai ed entra Moscati. Fuori anche Falzerano e dentro Lunghi.

76'- Ocasione per l'Arezzo. Soumah pesca Iacoponi che arriva al limite dell'area e calcia. La sua conclusione è debole e Fulignati si allunga e blocca all'angolino.

74'- Di Paolantonio non ce la fa e lascia il posto a Soumah.

73'- Occasionissima per il Perugia. Sounas, all'altezza dell'area piccola, gira al volo su traversone dalla destra. Bravissimo Sala a bloccare d'istinto.

69'- Altro cambio per l'Arezzo. Entra Sussi ed esce Ventola. Sostituzione anche per il Perugia. Fuori Elia per Di Noia.

68'- L'Arezzo ci prova e il Perugia si difende. Palla a Altobelli che senza pensarci troppo calcia di prima intenzione dai 30 metri ma la sfera finisce alta di poco.

66'- Ancora Arezzo in avanti con Luciani che mette un interessante traversone a centro area ma è ancora bravo il portiere a sbrogliare l'insidia con una bella uscita.

65'- Miracolo di Fuliganti. Angella colpisce male e devia verso la sua porta un traversone dalla destra ma il portiere è strepitoso a parere d'istinto.

63'- Di Grazia si fa vedere ma è troppo lento a trovare un compagna all'interno dell'area e il Perugia si rifugia in corner. E' il settimo angolo in favore dell'Arezzo.

61'- Doppio cambio per l'Arezzo. Esce Belloni ed entra Di Grazia. Fuori anche Cutolo e dentro Iacoponi.

60'- Perugia ad un paso dal 3-0. Falzerano mette un lob in area, Sala non Esce e Elia non ci arriva di un soffio.

58'- Forcing amaranto e Perugia che si difende con affanno. 

56'- Buona azione dell'Arezzo. Cutolo e Di Paolantonio si trovano a meraviglia in area di rigore, palla ad Altobelli che perde i tempo per calciare a rete e si fa anticipare da Kouan.

54' - Batte la punizione Burrai con la palla si infrange contro la barriera amaranto.

53'- L'arbitro grazie l'Arezzo. Bianchimano lancia Elia che si presenta solo davanti a sala. Pinna lo falcia al limite dell'area. Per il direttore di gara non è chiara occasione da gol ed estrae il giallo per il difensore amaranto.

51'- Altro cambio per il Perugia. Esce Vanbaleghem ed entra Kouan.

48'- Amaranto in avanti con Ventola che è bravo a girare a centro area ma la diesa si salva in corner.

47'- Il Perugia controlla la gara facendo girare la palla da destra a sinistra. L'Arezzo prova a mettere pressione ma spesso corre a vuoto.

46'- Inizia la ripresa. Il Perugia sostituisce Vano con Bianchimano.

Il Perugia è squadra forte, è seconda in classifica ma l'Arezzo, anche stavolta, ci mette del suo. Palese la superiorità sulla fascia sinistra degli umbri dove Favalli e Falzerano creano il "panico".

Male la difesa amaranto. Pinna-Borghini non hanno mai giocato insieme e si vede. Anche Ventola non riesce a contenere gli avversari e si fa trovare sempre fuori posizione in chiave difensiva.

L'Arezzo ha un sussulto di orgoglio e confeziona alcune belle manovre orchestrate dal solito Di Paolantonio ma la pressione amaranto è troppo sterile per impensierire la forte retroguardia umbra. 

Il campo è pesante e condiziona la fluidità delle giocate. Piu non ha avuto molte occasioni. In una circostanza è stato bravo a calciare a rete ma ha trovato pronto il portiere con una difficile deviazione in angolo.

Mister Stellone negli spogliatoi cercherà di trovare la chiave giusta per rimettere in piedi questa partita. 

45+1' - Fine primo tempo. L'Arezzo va sugli spogliatoio sul doppio svantaggio.

45' - L'arbitro concede 1' di recupero.

43'- Si accende un capannello. L'arbitro concede un angolo ma gli amaranto protestano con veemenza. Arriva Falzerano che sportivamente ammette di aver toccato la palla. Chapeau per l'esterno umbro.

42'- Perugia che si riaffaccia in avanti con una punizione dai 30 metri respinta con qualche difficoltà dal portiere Sala.

34'- Arezzo in avanti. Cutolo pennella al centro dell'area ma non arriva nessuno a deviare. Palla recuperata da Di Paolantonio che rimette al centro con la difesa che spazza.

33'- Grande occasione per il Perugia. Doppia conclusione di Falzerano che trova prima Sala pronto a respingere e poi Borghini che devia la conclusione a botta sicura in angolo.

29'- Fallo a metà campo di Belloni su Vano. L'esterno amaranto resta a terra dolorante ma l'arbitro gli mostra l'inevitabile giallo. Belloni era diffidato e salterà la gara di mercoledì.

27'- Bella azione sula fascia destra collezionata da Ventola e Di Paolantonio che arriva al traversone in area ma la difesa di casa si fa trovare pronta.

20'- Grande occasione per Piu. L'attaccante tira dal limite dell'area e il portiere è bravo a deviare in corner. Angolo battuto da Di Palontanio con Ventola che colpisce di testa ma la palla finisce di un soffio alta. 

19'- Terzo angolo per l'Arezzo. Di Paolantonio mette al centro ma il Perugia libera l'area.

17' - Ancora rimessa in attacco per l'Arezzo che stringe il Perugia all'interno della propria area. Batti e ribatti con la palla che viene allontanata.

16'- Punizione da posizione interessante per l'Arezzo. Di Paolantonio viene falciato sulla corsia sinistra. Batte lo stesso centrocampista, Borghini colpisce di testa e la difesa libera in corner.

15'- L'Arezzo accuso il tremendo uno-due del Perugia. Sulla fascia destra gli amaranto vanno in confusione. Errori di posizionamento e autostrada spalancata per i padroni di casa.

13'- Gol. Il Perugia raddoppia con Falzerano. L'Arezzo si fa superare ancora una volta sulla sua fascia destra. Favalli fa ciò che vuole e serve Falserano che da pochi passi non può sbagliare.

11'- Gol. Perugia in vantaggio con Elia. Clamoroso errore di Borghini che sulla pressione di Vano perde palla. L'attaccante serve Elia che all'altezza del dischetto segna con facilità.

9'- Bella incursione di Luciani sulla sinistra. Il terzino arriva fino in fondo e mette una gran palla a centro area ma la difesa sventa il pericolo.

7'- Clamoroso errore del portiere di casa che serve Cutolo al limite dell'area. Il capitano pesca Belloni ma la sua conclusione è respinta dalla difesa.

6'- Primo tiro dell'Arezzo. E' Cutolo che, ben servito da Benucci arriva al limite dell'area e fa partire un sinistro rasoterra che finisce lontano dai pali della porta.

5'- Il Perugia attacca sulla sua fascia sinistra con l'Arezzo che soffre le incursioni del duo Favalli-Falzerano.

4'- Ancora Perugia pericoloso. Sempre Vano stacca di testa su un bel traversone dalla sinistra di Favalli ma la palla finisce a lato.

3' - Ha ricominciato a piovere. Terreno scivoloso. 

2'- Perugia Pericoloso con Vano che di testa impegna Sala in una parata non difficile.

1'- Inizia la partita con l'Arezzo subito aggressivo in avanti. Altobelli mette un traversone al centro ma la difesa ha la meglio.

Non è e non potrà mai essere solo una partita. Quando l'Arezzo incontra il Perugia è tutta un'altra storia. E' il derby per eccellenza.

Una rivalità che parte da lontano ma che è sempre presente.

Arezzo e Perugia, calcisticamente parlando, non si amano anzi si odiano.
Oggi gli amaranto sono chiamati all'impresa nell'impresa. Sì perché c'è bisogno di punti per risollevarsi in classifica  e mai come un derby così sentito rappresenta l'occasione giusta per cambiare le sorti dell'intero campionato.

Sì perché l'Arezzo di oggi è tutta un'altra cosa rispetto a quello della gara di andata. La squadra è cambiata radicalmente. Ci sono calciatori in grado di fare la differenza anche nella categoria superiore e c'è un fuoriclasse in panchina.

Certo, il muro difensivo formato da Sbraga e Cherubin non sarà della gara, sono entrambi squalificati, ma Borghini e Pinna non li faranno rimpiangere. 

Ma questi sono dettagli. Oggi serve carattere determinazione e grinta. L'Arezzo deve conquistare 3 punti che contro il Perugia valgono molti di più.

Infine qualche curiosità. Allo stadio "Curi" c'è anche l'ex patron amaranto Piero Mancini. Ha piovuto fino alle 12,15. Il campo è allentato e, come ricorderanno i tifosi della Juventus, a Perugia il terreno non assorbe molto bene la pioggia.

Dalle 12,30 LIVE il derby. Le azioni salienti in diretta testuale.

Formazioni:

PERUGIA: Fulignati, Favalli, Sgarbi, Angella, Elia (dal 69' Ventola), Burrai (dal 77' Lunghi), Sounas, Vanbaleghem (dal 51' Kouan), Falzerano (Moscati), Cancellotti, Vano (dal 46' Bianchimano).
A disp: Bocci, Minelli, Di Noia, Konate, Lunghi, Moscati, Bianchimano, De Marco, Negro, Kouan.
Allenatore: Fabio Caserta.

AREZZO: Sala, Borghini, Pinna, Luciani, Ventola (dal 69' Sussi), Altobelli, Benucci, Di Paolantonio (dal 74' Soumah), Belloni (dal 61' Di Grazia), Cutolo (dal 61' Iacoponi), Piu.
A disp: Tarolli, Melgrati, Kodr, Karkalis, Zitelli, Maggioni, Soumah, Iacoponi, Serrotti, Sussi, Zuppel, Di Grazia.
Allenatore: Roberto Stellone

ARBITRO: Fabio Natilla di Molfetta.
Assistenti: Antonio Severino; Marco Carrelli.
Quarto Uomo: Eugenio Scarpa.

Note: 29' Ammonito Belloni (Arezzo); 53 Pinna (Arezzo): 77' Borghini (Arezzo)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno