Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:00 METEO:AREZZO18°35°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dell'attentato a Donald Trump durante un comizio in Pennsylvania: gli spari e le grida di terrore
Il video dell'attentato a Donald Trump durante un comizio in Pennsylvania: gli spari e le grida di terrore

Attualità venerdì 11 marzo 2022 ore 09:00

Dalla scuola aretina un solo grido, "pace"

Presa di posizione del liceo Colonna "quando le armi prendono il posto del dialogo, la scuola, presidio di valori, non può restare indifferente"



AREZZO — "Assistiamo ad una nuova guerra europea con molteplici emozioni dinnanzi alle immagini e video che giungono dell'Ucraina. E' una guerra che sentiamo molto vicina, non solo dal punto di vista geografico, ma soprattutto umano" queste le parole dal liceo Colonna di Arezzo.

L'istituto, nella classe di lingua francese nel percorso EsaBac, ha dedicato un ciclo di lezioni in lingua sulla storia dell’Ucraina, "sulla discussione e la riflessione sull’iniquità della guerra. La pace si costruisce e può diventare realtà".

Per offrire testimonianza, gli alunni hanno donato parole di pace, di amore, di solidarietà e fratellanza con "cartelloni, poesie e lettere ai signori della guerra. Quando le armi prendono il posto del dialogo, la scuola, presidio di valori, non può restare indifferente".

Il professore Massimiliano Badiali ha organizzato questo percorso "perché la presa di posizione individuale, la creazione libera permette di rinnovare la memoria e la volontà di pace. Bisogna stimolare la riflessione sui diritti e doveri dei cittadini, ricordando che anche dalle macerie possono nascere germogli di pace".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno