Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:47 METEO:AREZZO8°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 28 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Usa, afroamericano ucciso dalla polizia: esplode la protesta

Attualità martedì 29 novembre 2016 ore 19:13

"Dicano se Nuova Etruria ha la licenza bancaria"

Il Movimento 5 Stelle presenta un'interrogazione alla Camera e al ministero dell'Economia dopo alcune notizie riportate sulla stampa



AREZZO — ''Sarebbe clamoroso se risultasse confermato quanto riportato da un quotidiano circa l'assenza di una licenza bancaria in capo a Nuova Banca Etruria. Vogliamo vederci chiaro e per questo abbiamo depositato un'interrogazione, alla Camera, al ministero dell'Economia. Non vorremmo trovarci di fronte a un caso di esercizio abusivo del credito''. 

Lo dicono i deputati e senatori M5S in Commissione Finanze.

''Dalla risoluzione del 22 novembre scorso era scaturita solo un'autorizzazione provvisoria in favore delle quattro nuove banche. Ma la licenza vera e propria arriva dalla Bce ed è strano che finora, nella causa giudiziaria tra l'istituto e la 'Corso Italia Immobiliare', Bankitalia abbia sempre opposto il segreto di fronte addirittura a tre richieste del giudice di visionare il documento'', rincara il deputato Daniele Pesco.

''L'esercizio abusivo dell'attività bancaria sarebbe un reato gravissimo. Tra l'altro, una carenza in tal senso renderebbe nulli tutti gli effetti del decreto 'salva-banchieri' e gli atti delle nuove società, mandando all'aria anche la trattativa con Ubi. In ogni caso - conclude Pesco - non comprendiamo il motivo di tutta questa opacità rispetto a una normale autorizzazione e chiediamo chiarezza. Anche per il rispetto dovuto ai risparmiatori mandati nel frattempo sul lastrico''.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno