Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO9°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Sport martedì 09 marzo 2021 ore 13:30

​Arezzo-Fermana: fischia Gino Garofalo

Arbitro esperto, di Torre del Greco, 5° anno in Lega Pro. E' già stato al Comunale durante la Battaglia Totale, diresse lo 0-0 con il Gavorrano



AREZZO — Sarà il signor Gino Garofalo, della seziona A.I.A. di Torre del Greco, ad arbitrare Arezzo-Fermana, prossimo impegno degli amaranto, in programma sabato 13 marzo alle ore 15 al “Comunale”. Come assistenti, potrà avvalersi della collaborazione dei signori Emanuele De Angelis di Roma 2 e Mattia Bartolomucci di Ciampino. Quarto ufficiale designato sarà invece il signor Paolo Bitonti di Bologna.

Garofalo è un arbitro molto esperto. E' alla sua quinta stagione in Serie C, grazie alla deroga concessa ai fischietti dopo l'interruzione a febbraio dello scorso campionato. Nella sua carriera tra i professionisti ha diretto fino ad oggi 56 gare, 4 delle quali in Coppa Italia di categoria. Ha ammonito in totale 239 giocatori, assolutamente in media (4,27) con i suoi colleghi. Ha espulso in tutto 13 calciatori, 4 dei quali per doppio giallo. Espulsioni equamente distribuite, 6 alla squadra di casa e 7 agli ospiti. In due occasioni ha allontanato dal campo due giocatori della stessa squadra nella stessa gara. Sono 22 i calci di rigore concessi in carriera. Per quanto riguarda i penalty è un arbitro “casalingo”, visto che 14 (il 64%) sono stati assegnati ai padroni di casa e solo 8 (il 36%) agli ospiti). In tre occasioni ha assegnato due rigori nella stessa gara, sempre uno per parte. In Lega Pro ha incontrato una volta sia Arezzo che Fermana. Fu al “Comunale” per lo 0-0 interno con il Gavorrano del 24 marzo 2018, subito dopo la ripresa delle gare successiva al fallimento pilotato, era la stagione della Battaglia Totale. In quella occasione, non concesse un rigore agli amaranto, nonostante il clamoroso fallo di mano in mischia di un difensore dei maremmani. Il 5 ottobre 2019 diresse invece il pareggio esterno per 1-1 della Fermana sul campo della Vis Pesaro.

I due assistenti designati, Emanuele De Angelis di Roma 2 e Mattia Bartolomucci di Ciampino, hanno esperienze e storie analoghe. Sono entrambi alla loro terza stagione in Lega Pro, ed hanno incontrato entrambi due volte l'Arezzo in carriera, tra l'altro “lavorando” sempre in coppia. I due precedenti risalgono entrambi al 2019: il 4 agosto erano i due assistenti che sbandieravano per il primo turno eliminatorio di TIM CUP, quando gli amaranto vinsero 1-0 con la Turris; il 15 dicembre erano invece entrambi a Meda, quando la rete nel finale di Gori, imbeccato da Caso, costrinse all'1-1 casalingo il Renate.

Il designatore arbitrale ha invece scelto il signor Paolo Bitonti, della sezione A.I.A. di Bologna, come quarto ufficiale per Arezzo-Fermana. E' anche lui un arbitro molto esperto, alla sua quarta stagione in Lega Pro. Anche lui ha già incontrato una volta il Cavallino Rampante, nel corso della sua carriera. Il 17 novembre 2019 infatti, venne designato per dirigere Carrarese-Arezzo. La gara terminò 2-2, con Cutolo protagonista della rimonta amaranto ed autore di una doppietta, anche se con la complicità della deviazione decisiva di Infantino sulla punizione del definitivo pareggio. In quella partita, Bitonti si distinse in negativo per l'Arezzo: prima non concesse un penalty clamoroso a Caso, steso in area al termine di una delle sue serpentine; poi gli annullò una rete regolare, con l'esterno che aveva controllato il pallone di spalla e non di braccio come fischiato da Bitonti; infine negò un altro penalty solare a Belloni, che si vide respingere di ginocchio e poi di mano un traversone dalla destra.

Giulio Cirinei
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno