Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 04 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Visti ai russi: la risposta del presidente ucraino Zelensky

Attualità mercoledì 28 dicembre 2016 ore 12:20

Il calcio cambia il traffico

L'ultima partita dell'anno per l'Arezzo è in casa. Ecco come vengono modificate sosta e circolazione nella zona dello stadio



AREZZO — Venerdì 30 dicembre, in occasione della partita di calcio di serie C che vedrà impegnato l’Arezzo, dalle 13 è istituito il divieto di sosta con rimozione dei veicoli nel tratto di viale Divisione Garibaldi compreso tra via Raffaello Sanzio e il piazzale antistante la curva ospiti. 

In viale Divisione Garibaldi scatta anche il divieto di transito a eccezione dei residenti e degli utenti che intendono raggiungere gli impianti sportivo/ricreativi che vi hanno sede. Divieto di sosta in via Giotto, nella strada interna individuata dai numeri civici dal 209 al 223, in piazzale Roberto Lorentini e in viale Gramsci. 

In piazzale Lorentini e viale Gramsci scatta anche il divieto di transito a eccezione dei veicoli a due ruote, di quelli che fruiscono del parcheggio della piscina e di quelli che intendono recarsi al club Occhi Verdi. Senso unico di circolazione in via di Castelsecco, nel tratto compreso tra l’anello esterno dello stadio e il civico 14, secondo la direzione di marcia viale Gramsci/via di Castelsecco.

Dalle 15 e fino al completo deflusso dei veicoli in sosta, è istituito il senso unico di circolazione in via Simone Martini, nella direzione di marcia viale Giotto - svincolo Le Pietre.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno