Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:30 METEO:AREZZO20°35°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L'abbraccio tra Schwazer e i suoi figli dopo la gara è commovente
L'abbraccio tra Schwazer e i suoi figli dopo la gara è commovente

Cronaca venerdì 03 aprile 2020 ore 09:46

Litiga con la badante e la rinchiude in una stanza

Il diverbio in seguito ad un assenza per malattia della donna. Un ottantenne denunciato per sequestro di persona, violenza privata e minacce



SANSEPOLCRO — Rientra da un periodo di malattia e il datore di lavoro dopo averla insultata e minacciata la rinchiude in una stanza.

I fatti risalgono a dicembre e si sono svolti presso l'abitazione dell'ottantenne dove la ragazza di Anghiari svolgeva la mansione di badante con regolare contratto.

Alla base vi sarebbe una lite furibonda iniziata con insulti e minacce da parte dell’anziano nei confronti della donna, dopo che questa era rientrata al lavoro al termine di un periodo di assenza per malattia. L’aggressore, dicendosi particolarmente risentito dell’assenza della badante, l'avrebbe apostrofata con epiteti di ogni genere, per poi minacciarla verbalmente, costringendola con violenza all’interno di una stanza dicendole che da lì non l’avrebbe mai più fatta uscire. 

Approfittando di un attimo di distrazione dell'anziano, la giovane riesce a scappare e si reca alla Stazione Carabinieri di Sansepolcro dove, ancora sconvolta e in lacrime, espone i fatti ai militari del'Arma.

Da quel momento i Carabinieri avviano un’accurata e minuziosa attività investigativa per ricostruire e verificare il racconto della ragazza avvalendosi anche del supporto d’indagini tecniche. 

Dopo aver raccolto precisi elementi di riscontro a quanto dichiarato dalla donna, i militari denunciano l’anziano signore che dovrà rispondere dei reati di sequestro di persona, violenza privata e minacce.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno