Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:50 METEO:AREZZO19°33°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del pestaggio di 4 giovani della «Rete degli studenti medi» dopo la manifestazione del Pd
Il video del pestaggio di 4 giovani della «Rete degli studenti medi» dopo la manifestazione del Pd

Attualità martedì 15 febbraio 2022 ore 18:00

Madonna del Conforto, giovani e famiglie il fulcro

Monsignor Fontana li ha affidati alla protezione della sacra immagine. Intervento anche dei bimbi del catechismo. Presenti Bassetti e Betori



AREZZO — La messa pontificale della Madonna del Conforto è stata presieduta dal cardinale Mario Grech, segretario generale del sinodo dei vescovi che ha voluto sottolineare oltre al valore di Maria, la gioia che si trova nella parola di Dio. Presente anche il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei, nonché ex vescovo di Arezzo particolarmente devoto alla sacra immagine che ha pregato nei momenti più duri che ha dovuto affrontare quando contagiato dal Covid. E c'era pure il metropolita Giuseppe Betori.

Una festa che ha custodito nel profondo, in questo 2022, la voglia di tornare alla normalità. Nonostante tutto. Quindi regole sì, ma soprattutto necessità di condividere, di stare insieme. Ed in questi sentimenti sta proprio lo spirito più profondo della cristianità.

Monsignor Fontana ha voluto ricordare che questa Madonna del Conforto è l'ultima per lui da arcivescovo della Diocesi di Arezzo, Cortona e Sansepolcro. Ma, sappiamo bene che, almeno dalle sue intenzioni, intende continuare a vivere in città.

Soprattutto ha voluto mettere al centro di questa ricorrenza, fin dai giorni scorsi, i giovani, inviando addirittura loro una lettera nella quale ha chiesto come pensano il loro futuro e quello della chiesa. Questa mattina in Duomo hanno preso la parola anche alcuni bimbi e bimbe del catechismo. Mentre, il vescovo ha affidato alla Madonna del Conforto le famiglie che vivono "un momento di tribolazione".

La cerimonia è stata allietata dal coro Vox Cordis e dall'affascinante suono dell'organo. Presenti le massime autorità civili e religiose del territorio aretino. 

Claudia Martini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno