Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:56 METEO:AREZZO13°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 29 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Thiago Motta e il viaggio on the road in motocicletta, da Bologna a Cascais in Portogallo: il video girato dalla moglie

Sport mercoledì 20 gennaio 2021 ore 18:30

Partitella 'stop & go' al Comunale per l'Arezzo

Amichevole in famiglia sul prato dello stadio, con mister Stellone che ha spesso fermato il gioco per spiegare movimenti ed errori da correggere



AREZZO — Mister Stellone ha fatto giocare questo pomeriggio una partitella in famiglia. In questa stagione non ne era stata disputata nessuna. In parte certamente per scelta tecnica, da un altro punto di vista sarebbe oggettivamente stato quasi impossibile, visto che dall'inizio del campionato gli amaranto hanno potuto vivere solo due o tre settimane tipo, fra turni infrasettimanali, Tim Cup, stop per il Covid e recuperi.

Una amichevole a ranghi misti, con molti innesti anche dalla squadra Primavera che non ha ancora potuto iniziare il suo torneo. Ed è stata comunque una partitella molto diversa dal solito, sotto la leggera pioggerella che bagnava il "Città di Arezzo". Il nuovo allenatore sta infatti cercando di dare certezze e chiarire concetti, in questi primissimi giorni di lavoro con il gruppo, ed ha fermato spesso e volentieri il gioco per parlare con i giocatori, spiegare movimenti, indicare errori commessi e da correggere. Un grande lavoro che deve andare ad influire soprattutto sull'aspetto psicologico: dare ai giocatori sicurezze potrà solo aumentare quella che avranno da mettere in campo fino da sabato pomeriggio.

Ad Arezzo è infatti attesa la Feralpisalò di mister Massimo Pavanel. La squadra guidata dal generale della Battaglia Totale ha già battuto gli amaranto nella prima gara del girone di andata sulle rive del lago di Garda, ed è necessario che non succeda ancora. Il Cavallino naviga infatti a 4 lunghezze di distacco dalla penultima. Non fare punti sarebbe una mazzata pazzesca alla classifica e al morale.

Nessuna indicazione, ovviamente, per quanto riguarda la formazione che mister Stellone sta pensando di schierare in campo sabato pomeriggio. Nel corso della partitella, oltre a giocare già a ranghi misti, i giocatori si sono spesso cambiati le casacche per creare situazioni di gioco differenti. L'amichevole è infatti sicuramente servita al tecnico anche per valutare la condizione e la predisposizione dei singoli. E' da questi particolari, oltre ovviamente che dagli allenamenti dei prossimi due giorni, che Stellone sceglierà l'undici da schierare titolare per la prossima gara.

Giulio Cirinei
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno