Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:17 METEO:AREZZO14°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Federico Rampini e la nuova Arabia Saudita: possiamo fidarci di bin Salman?

Attualità giovedì 03 giugno 2021 ore 09:32

Seco sbarca nella Silicon Valley

Raggiunta l'intesa per l'acquisizione di "Oro Networks" e delle sue controllate. Un passo avanti nel business dell'Intelligenza Artificiale



AREZZO — Da Arezzo alla Silicon Valley ma sempre con il cuore pulsante in città. Questo è il percorso d'eccellenza di Seco che nella notte ha raggiunto l'intesa per l'acquisizione d egli asset di  "Oro Network" e delle sue controllate.

Fondata nel 2018 da Ajay Malik, manager con rilevante esperienza in ruoli esecutivi in società quali Google e Cisco e autore di numerose pubblicazioni nel campo dell’Intelligenza Artificiale, "Oro" progetta e sviluppa soluzioni di AI che commercializza in modalità Software-as-a-Service. Le soluzioni di "Oro" permettono di connettere e gestire rapidamente in cloud qualsiasi hardware per finalità di smart control, monitoraggio e visualizzazione di informazioni ad alto valore aggiunto tramite tecniche di machine learning, deep learning, predictive analytics e data mining.
Le soluzioni real-time edge AI di "Oro" consentono di trasformare qualsiasi dispositivo in un endpoint intelligente gestito tramite il cloud e di applicare modelli personalizzati, basati su algoritmi di intelligenza artificiale, ad un set di dati estratti dal campo. Inoltre, i clienti possono usufruire di una serie di applicazioni già pronte o personalizzate per il monitoraggio in tempo reale dei principali indicatori di performance.

"Oro" consentirà a Seco di servire sempre più clienti software-first, con particolare riferimento al mercato statunitense. Inoltre, Seco acquisisce ulteriori competenze di personalizzazione dei propri algoritmi di Intelligenza Artificiale, garantendo al contempo la prossimità geografica ai clienti americani grazie ad una presenza nel cuore della Silicon Valley.

L’operazione sarà perfezionata tramite Seco Usa, controllata di Seco che deterrà il 70% di una società di nuova costituzione nella quale confluiranno gli asset di "Oro".

“L’operazione ci consente di accelerare ulteriormente l’adozione di Clea nel mercato americano. Siamo lieti di dare il benvenuto ad Ajay Malik e ad un team di manager e sviluppatori di così alto profilo. Grazie a 'Oro Networks' acquisiamo importanti competenze utili per personalizzare 'l’ultimo miglio' di Clea con il modulo di Intelligenza Artificiale. L'integrazione con aziende dinamiche, all’avanguardia e complementari rispetto al nostro business fungerà da acceleratore del nostro percorso di sviluppo che sarà accompagnato da una solida crescita organica” - ha affermato Massimo Mauri, Ceo di Seco.

Il mercato globale dell’AI crescerà a ritmi vertiginosi nei prossimi anni, fino a superare i 190 miliardi di dollari nel 2025. Con Clea e l’AI Suite di Oro, saremo in grado di utilizzare l’intelligenza artificiale, nell’edge o nel cloud, tra 25 e 100 volte più velocemente rispetto agli altri" - ha dichiarato Ajay Malik, che ricoprirà il ruolo di Ceo di Seco Mind US dopo il closing.

Il closing dell’operazione è previsto per la fine del mese di giugno 2021.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno