Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:32 METEO:AREZZO14°29°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conference League alla Roma, Pellegrini alza la coppa ed è trionfo

Politica domenica 16 gennaio 2022 ore 11:30

"Strada cittadina prigioniera dell'asfaltatura"

Il consigliere del Pd Caneschi punta l'attenzione su via delle Conserve chiusa tutto il giorno per lavori sottolineando i disagi per i residenti



AREZZO — "Bene l'asfaltatura: via delle Conserve ne aveva proprio bisogno, sia per l'avvenuta posa della fibra ottica che per le pietose condizioni del manto stradale. Ma chiuderla come se non ci vivesse nessuno, è stato forse esagerato. Per l' esecuzione dei lavori è stata infatti ordinata la chiusura totale della strada, quindi per l'intera ampiezza della carreggiata, dalle 9 alle 12,30 e dalle 14 alle 17,30. Il tutto non per un giorno o due ma per due settimane. Chi vive o lavora in questa strada ha quindi solo alcune ore "d'aria" durante il giorno".

Ad intervenire il consigliere comunale del Pd, Alessandro Caneschi che pungola l'Amministrazione "a domanda: i lavori sono stati ben organizzati? La risposta: no".

"Iniziamo dalla mancata informazione: il cantiere è stato aperto la mattina di venerdì e i cartelli che indicavano l' esecuzione sono stati messi solo alla fine della mattina precedente. I lavori, poi, potevano e dovevano essere organizzati in modo tale da non mettere in grande difficoltà i residenti e le attività della zona. Come? Un paio di soluzioni: le opere potevano essere fatte, come in passato, su metá strada alla volta con senso unico alternato oppure di notte, posticipandoli di qualche mese. - prosegue Caneschi -  Soluzioni che avrebbero garantito ai residenti di poter liberamente entrare ed uscire dalle proprie abitazioni, che non avrebbero limitato le attività economiche delle zona (torrefazione , agriturismi, ristoranti, ecc)".

Quindi chiosa il consigliere del partito democratico "chiedo ai nostri amministratori: ma se un residente deve andare a fare una visita programmata, un ciclo di terapie o il vaccino poi non può rientrare a casa? Probabilmente assenze e distrazioni provocano danni non solo nella strategia comunale che non c'è ma anche nell'ordinaria amministrazione che non funziona".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dramma nei campi alla periferia della città. L’incidente mentre l’uomo era alla guida del mezzo. I sanitari hanno solo potuto constatare il decesso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Attualità