Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:35 METEO:AREZZO9°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Sport sabato 04 dicembre 2021 ore 12:09

Sussi "domani voglio determinazione e cattiveria"

Il Cavallino ospita la Pro Livorno dopo la disfatta di Poggibonsi. Rosa al completo, Strambelli recuperato. Calderini, Pizzutelli e Marchi titolari



AREZZO — L’Arezzo sta cambiando pelle, la riapertura del mercato ha portato innesti nuovi, necessari per modificare subito rotta al Campionato. Nella rosa di Andrea Sussi sono arrivati, in amaranto, Calderini, Pizzutelli e Marchi per rafforzare una squadra che nelle ultime partite si è smarrita, ma soprattutto preoccupa guardando la classifica del girone E.

Domani arriva la Pro Livorno e il Cavallino cerca disperatamente tre punti per il morale e la classifica. Match apparentemente semplice, ma che può nascondere molte insidie. La squadra amaranto dovrà avere pazienza, come sottolinea il suo allenatore Andrea Sussi; "tutte le squadre che vengono a giocare ad Arezzo si chiudono per ripartire in contropiede, noi dovremo avere molta pazienza, senza aver fretta di sbloccare il risultato. Saranno molto importanti gli esterni che dovranno creare la superiorità numerica nell'uno contro uno."

Il Cavallino torna in campo dopo la disfatta di Poggibonsi "sognavo sicuramente un'esordio diverso, dobbiamo capire che non si possono affrontare partite senza determinazione e cattiveria, queste sono caratteristiche imprescindibili per andare in contro ad un campionato come quello della serie D, altrimenti non andremo da nessuna parte. Domenica nel secondo tempo siamo crollati mentalmente e questo non deve più succedere, dobbiamo cambiare mentalità in campo. Dobbiamo sistemare la testa che è alla base di tutto nel calcio, acquisire una identità forte, poi arriverà la tecnica. Il Poggibonsi domenica arrivava sempre per primo sulla palla, da domani questo non deve più succedere".

Il tempo è oggi forse il pericolo più grande per la squadra di Sussi "quanto tempo ci vorrà? Spero prima possibile, da due settimane stiamo lavorando bene, vedo miglioramenti, i nuovi si sono subito integrati" 

Tra 24 ore mancherà la voce dei tifosi delusi dalle prestazioni della squadra amaranto "li dobbiamo riconquistare con prestazioni e risultati, dobbiamo portarli allo stadio attraverso i risultati". 

Rosa al completo, anche gli infortunati sono tutti recuperati e domani Sussi avrà a disposizione anche i nuovi arrivati che molto probabilmente il mister amaranto manderà in campo dall'inizio "si stanno abituando al ritmo degli allenamenti, non sono giocatori che vengono da inattività, hanno portato entusiasmo e si sono subito integrati bene nello spogliatoio". 

La partita di Poggibonsi per l'allenatore deve rimanere una finestra sempre aperta per tutto il campionato e domani parte la vera sfida dell'Arezzo di Sussi, rimanere aggrappati al treno, per poi cercare di risalire fino alla locomotiva.

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Mister Sussi alla vigilia di Arezzo-Pro Livorno
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna salvata dai carabinieri all'alba. Era a terra, infreddolita e semi assiderata. Scaldata con i giubbotti dei militari. L'allarme dal figlio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca