Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:05 METEO:AREZZO12°28°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Maneskin, Victoria De Angelis dj (in bikini) nella stanza d'albergo

Attualità venerdì 26 maggio 2017 ore 16:30

Toscana Pride, Cgil aderisce alla manifestazione

La Cgil aretina ha annunciato che aderirà e sosterrà la manifestazione regionale "Toscana Pride" ad Arezzo. Mugnai: "Saremo presenti domani"



AREZZO — “Ogni anno il Toscana Pride è sostenuto dalla nostra Organizzazione Regionale – dichiara la nota –, ma quest’anno la città dove si svolgerà la manifestazione è quella di Arezzo, e la CGIL di Arezzo è orgogliosa e fiera di sostenere e partecipare all’evento”.

"La questione delle discriminazioni di genere resta, malgrado i progressi più o meno apprezzabili, una "patata bollente" non solo per le leggi ancora scarse rispetto a quanto realmente necessario ma, in particolare, sul profilo di ordine sociale e culturale che vede la nostra nazione "esima" rispetto agli altri paesi comunitari. - dichiara Alessandro Mugnai Segretario Generale - La CGIL, anche e in particolar modo per i suoi principi statutari, ritiene fondamentale il tema delle discriminazioni di genere e si è vista sempre impegnata ed in prima linea su questo fronte. Pertanto, come l'anno scorso è valso per Firenze, abbiamo chiesto a tutto il gruppo dirigente aretino particolare impegno per la riuscita della manifestazione”.

“Saremo presenti domani, i saluti di apertura per la CGIL saranno portati da una nostra Compagna della Rsu Cantarelli, come sapete è una delle vertenze più pesanti della nostra provincia, - Precisa il Segretario Generale - questa scelta consegue da una semplice considerazione: le disuguaglianze, le ingiustizie e le discriminazioni sono aumentate su tutti i fronti in particolare nel mondo del lavoro e il vento che tira imporrebbe una maggiore unità d'intenti per una generale mobilitazione nel nome dell'uguaglianza e dei diritti” - Conclude Alessandro Mugnai- “ Saremo lì impegnati, assieme alla CGIL Toscana ed alle altre Camere del Lavoro, non solo per aderire con le nostre bandiere e striscioni ma per portare diretta testimonianza del Mondo del Lavoro con materiale divulgativo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno