Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:47 METEO:AREZZO15°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Letizia Moratti balla e canta con Ivana Spagna sulle note di «The Best»

Politica domenica 20 settembre 2020 ore 17:53

Tutti (o quasi) i candidati sindaco si sono votati

Dalla mattiniera Laura Bottai, che essendo residente a Cavriglia non ha potuto darsi la preferenza, al "ritardatario" Ghinelli per finire con Butali



AREZZO — Chi ha tempo non perda tempo. Mai come in questo caso il detto calza a pennello. Tutti i candidati alla corsa per sindaco di Arezzo hanno deciso di recarsi alle urne oggi, primo dei due giorni di votazioni.

Laura Bottai

Laura Bottai è stata la più mattiniera, ha votato alle 7,30, ma è l'unica che non potrà contare sulla sua preferenza. Essendo residente a Cavriglia, ha potuto esprimersi solo sul Referendum e sul rinnovo del consiglio regionale.

Alessandro Massimo Facchinetti

Intorno alle 10,35 si è recato al seggio l'altro "comunista". Alessandro Massimo Facchinetti ha votato ai "Cappuccini".

Luciano Ralli

Intorno alle 11,10 è stato il turno di Luciano Ralli a Santa Firmana, nella sezione 74, che si è presentato al seggio accompagnato da alcuni dei maggiorenti del centrosinistra.

Marco Donati

Mezz'ora dopo è stata la volta di Marco Donati, accompagnato dalla compagna. Anche lui ha votato a Santa Firmina ma nella sezione 75 e solo per il "rotto della cuffia" non si è incrociato con il suo ex compagno di partito e oggi avversario alle comunali.

Michele Menchetti

Alle 14,20  è stato il turno del pentastellato Michele Menchetti, che ha espresso il proprio voto a Battifolle in un seggio ancora alle prese con gli effetti del pranzo domenicale e pertanto semideserto.

Alle 15 i fotografi attendevano Alessandro Ghinelli, che è arrivato alla "Tricca" con 40 minuti di ritardo assieme al figlio e al fidato Simone Chierici. 

Poco prima delle 16 a Staggiano ha votato Daniele Farsetti, in un seggio contraddistinto da una discreta fila di persone fuori della scuola. Ha iniziato a piovere e c'è stato il fuggi fuggi generale con il presidente che ha deciso di accogliere i cittadini dentro l'Istituto.

Infine, l'ultimo in ordine temporale è stato Fabio Butali che ha votato alle 17,15 al "Gattolino", sezione 38. Alla "Sante Tani" si sono verificate code e rallentamenti. Trattandosi della scuola dove nei giorni scorsi è stata riscontrata positiva al Covid una maestra, molti cittadini hanno preteso di conoscere come e quando erano stati sanificati gli ambienti.

Insomma, domenica di elezioni caratterizzata dalla pioggia. E come si dice, voto bagnato voto fortunato. Questo lo sperano tutti gli aretini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno