Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 23:30 METEO:AREZZO18°35°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti

Spettacoli sabato 22 agosto 2020 ore 15:00

Arezzo Organ Festival al gran finale

Domenica 23 agosto il concerto di chiusura a Civitella in Val di Chiana con il duo Silvio Celeghin all'organo e Fabiano Maniero alla tromba



CIVITELLA VAL DI CHIANA — Ultimo appuntamento dell'Arezzo Organ Festival, la manifestazione unica in Italia per genere musicale. Tanti gli artisti di spessore internazionale che si sono succeduti, in queste settimane, sui palchi naturali delle varie location, sempre suggestive ed emozionanti.

Il gran finale è domani, domenica 23 agosto alle ore 21,15 presso la chiesa di San Bartolomeo a Badia al Pino.

Protagonisti della serata Silvio Celeghin all'organo e Fabiano Maniero alla tromba che sulle note di Georg Friedrich Händel, Domenico Gabrielli, Felix Mendelssohn Bartholdy e Giuseppe Verdi chiuderemo la settimana edizione della manifestazione curata dalla direzione artistica del maestro Andrea Trovato.

Fabiano Maniero è un trombettista di fama mondiale che ha suonato sotto al direzione dei più famosi diretti d'orchestra dl mondo tra cui anche Riccardo Muti. Come prima tromba solista ha collaborato con "ìI Solisti Veneti, con l'Orchestra Toscanini di Parma, l'Orchestra Regionale Toscana, l'Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano e molte altre. Nel 1998 è vincitore del posto di Prima Tromba dell'orchestra del Teatro La Fenice di Venezia. Suona in duo con l'organista Silvio Celeghin, fa parte di Venice Trio. Nel 2006 inizia la sua collaborazione con il chitarrista Alessandro Modenese e fonda il MovietTrio incidendo 6 cd dedicati alle grandi colonne sonore, a Ennio Morricone, all’Olocausto, alle Voci Femminili Internazionali e a brani religiosi e strumentali oltre ad arrangiamenti di brani classici in versione pop.
Attualmente è docente presso il Conservatorio Statale di Musica “A. Steffani” di Castelfranco Veneto.

Silvio Celeghin è da sempre impegnato in attività liturgica come organista. Premiato in vari concorsi, si esibisce regolarmente in importanti sedi italiane ed è spesso ospite di prestigiosi festival internazionali. Suona in duo col trombettista Maniero; si esibisce con organo e Alphorn con Benedettelli; collabora dal 1999 con “I Solisti Veneti” di  Scimone, con i quali ha inciso vari Cd e Dvd. Suona con formazioni tra le quali l’Orchestra di Padova e del Veneto, Maggio Musicale Fiorentino, Milano Classica, La Fenice di Venezia, Simon Bolivàr di Caracas. Nel 2003 è stato invitato con l’Orchestra de “La Fenice” all’inaugurazione del Teatro veneziano, diretto da  Muti e Viotti. In ottemperanza alle normative anti Covid, l’ingresso è libero fino a esaurimento posti.

Il concerto che sarà fruibile anche dall’esterno della chiesa con proiezione audio-video e che viene realizzato con il patrocinio e contributo del Comune di Civitella in Val di Chiana, in collaborazione con Associazione Marzorg Servizi per la Musica.

La rassegna che nasce per valorizzare, custodire e mantenere i meravigliosi strumenti che la città di Arezzo possiede, fa parte del più ampio cartellone del Terre d’Arezzo Music Festival, organizzato da Associazione Opera Viwa.

Arezzo Organ Festival, si avvale della fattiva collaborazione del Comune di Arezzo e della Fondazione Guido d’Arezzo, ed è realizzata grazie alla Diocesi di Arezzo, Cortona e Sansepolcro, il Centro Guide Arezzo e Provincia, Centro Sportivo Italiano, con il patrocinio e contributo di Regione Toscana, Settore Spettacolo e di una rete di partner privati selezionati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno