Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:26 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Sport mercoledì 19 gennaio 2022 ore 09:00

L'Arezzo oggi torna in campo a Scandicci

Si recuperano 62 minuti della tredicesima giornata dopo la sospensione per maltempo. Occasione Amaranto per ridurre la distanza dalla capolista



AREZZO — Oggi pomeriggio si torna in campo per soli 62 minuti di gioco, ma sono minuti fondamentali per la classifica dell’Arezzo. Il recupero della tredicesima partita di campionato, sospesa per impraticabilità del campo, concede al Cavallino una chance importantissima per recuperare terreno dalle squadre che guidano il campionato.

Dieci lunghezze di distanza dalla capolista San Donato Tavarnelle che potrebbero ridursi a sette, con l’Arezzo che torna ad occupare il quarto posto. La squadra nella lunga pausa natalizia non ha effettuato la preparazione come doveva a causa di infortuni, ma soprattutto da casi positivi al Covid all’interno del gruppo squadra.

Tante assenze domani ma Andrea Sussi, anche lui al rientro dopo dieci giorni di isolamento, non si nasconde e anzi rilancia avendo visto i suoi ragazzi allenarsi bene e con la testa giusta per affrontare il recupero di questo pomeriggio e il proseguo del campionato.

Dopo il pareggio casalingo contro il Lornano Badesse per il mister il bicchiere è mezzo pieno, ha una squadra con carattere determinata e vogliosa di conquistare il risultato a tutti costi. Sono queste le caratteristiche che cerca Sussi nei suoi giocatori per recuperare punti partita dopo partita.

Un’ora di gioco non permette di fare troppi calcoli e Sussi questo pomeriggio si presenta in campo con il tridente formato da Calderini, Foggia, Strambelli, qualità tecniche che l’Arezzo possiede e devono essere messe in campo senza mai rinunciarvi. Giocatori che in qualsiasi momento possono fare la differenza e risolvere il match.

In mezzo al campo ci saranno Pizzutelli, Sicurella e Marras mentre i quattro di difesa a copertura della porta di Colombo saranno Mastino, Frosali, Lonasto e Ruggeri.

L’inizio della partita alle ore 14,30. dirigerà l’incontro Senthuran Lingamoorthy di Genova coadiuvato da Walter Isolabella di Novi Ligure e da Matteo Manni di Savona.

I convocati

Portieri: 1 Colombo, 12 Commisso.
Difensori: 3 Mastino, 15 Lomasto, 17 Manchia, 21 Ruggeri, 23 Campaner, 44 Memushi, 77 Frosali.
Centrocampisti: 6 Pisanu, 14 Dema, 16 Sicurella, 31 Marras D., 95 Pizzutelli.
Attaccanti: 7 Strambelli, 9 Foggia, 10 Cutolo, 11 Castaldo, 18 Calderini.

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno