Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 21 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Saviano: «La censura in Rai è un problema che riguarda tutti»

Attualità mercoledì 27 aprile 2022 ore 14:45

OroArezzo, oltre 300 aziende in quattro padiglioni

Conto alla rovescia per il ritorno in presenza della manifestazione dal 7 al 10 maggio. Ecco le realtà aretine protagoniste



AREZZO — Conto alla rovescia per il ritorno in presenza di OroArezzo, la manifestazione dedicata alle eccellenze italiane e internazionali dell’oreficeria organizzata da Ieg, in programma dal 7 al 10 maggio, nei padiglioni di Arezzo Fiere e Congressi.


Giunta alla 41esima edizione, Oroarezzo raccoglie le eccellenze produttive di tutti i distretti orafi italiani e internazionali specializzate nella lavorazione di metalli ed elementi preziosi che esprimono il meglio della qualità della manifattura orafa.
Oltre 300 i brand espositori tra cui le realtà aretine Unoaerre, Giordini, Gold Art, Graziella Group, Richline e Lusso. Presenze importanti anche dal distretto di Vicenza con Chrysos, Rancangelo, Alessi Domenico, Superoro, Ronco e Sharma Group World, da quello napoletano con Roberto Giannotti e dalla capitale meneghina con Milor.

Il percorso espositivo si sviluppa attraverso quattro padiglioni dedicati all’oreficeria, gioielleria, argenteria, semilavorati e pietre.La manifattura orafa rappresenta quasi il 70% dell’offerta, di cui il 15% è internazionale, il Tech con i sistemi di lavorazione più tecnologici il 18%, mentre il Cash&Carry , opportunità per le aziende di vendere sul pronto, oltre il 12%.

L’appuntamento, nel cuore del distretto orafo aretino che ha registrato una crescita rispetto al livello pre-crisi pari al +23,5% sul 2019 (monitor Distretti della Toscana 2022 elaborato dalla Direzione Studi e Ricerche Intesa Sanpaolo) e si rivolge ai principali paesi di sbocco dell’oreficeria Made in Italy: Nord America, Middle East, Sud America, oltre ai retailer italiani.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno