Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:29 METEO:AREZZO13°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
California, lo spettacolo degli arcobaleni lunari tra le cascate dello Yosemite

Politica martedì 29 settembre 2020 ore 17:30

Giani e Ralli "presidiano" Saione

Il governatore toscano e il candidato sindaco del centrosinistra hanno parlato con cittadini e commercianti che denunciano il problema sicurezza



AREZZO — Il nuovo presidente della regione Eugenio Giani è tornato ad Arezzo pochi giorni dopo la sua prima visita da governatore della Toscana. Un doppio appuntamento che lo ha visto prima protagonista dell'inaugurazione del nuovo treno Jazz di LFI alla stazione di Pescaiola, poi ospite di Luciano Ralli per una passeggiata a Saione, il quartiere che maggiormente ha risentito del degrado degli ultimi anni. 

Violenza e criminalità stanno facendo da padroni in una zona della città che era considerata come una delle più belle. Ormai da tempo, i fatti di cronaca che si susseguono fanno percepire una sicurezza sempre minore ai cittadini e a tutti i commercianti che vivono nell'area. E proprio da loro si è recato Giani, accompagnato dal candidato sindaco del centrosinistra per ascoltare quali problemi lamentano nella zona, ma anche le possibili soluzioni. Videosorveglianza, illuminazione, ma soprattutto una maggior presenza delle forze dell'ordine. E' questo che ha chiesto la gente di Saione al nuovo presidente della regione e al candidato sindaco del centrosinistra. 

Una zona presidiata e meglio illuminata, potrebbe più difficilmente rimanere preda delle piccole gang e dello spaccio che al momento sono i veri nemici del quieto vivere e della sicurezza dei cittadini. 

Il governatore toscano ha promesso interventi, indicando la possibilità di una futura assemblea pubblica da cui trarre tutti gli spunti necessari per mettere in campo interventi mirati e venire davvero incontro alle persone. Ha anche però sottolineato la necessità di una sinergia fra Comune e Regione, sottintendendo neanche troppo velatamente che l'elezione di Ralli alla poltrona di primo cittadino, secondo lui, gioverebbe ad Arezzo e alla sicurezza dei suoi cittadini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Giani e Ralli a Saione per ascoltare cittadini e commercianti
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno